Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Limatola: «Tanti obiettivi raggiunti in cinque anni. Ora ancora avanti per fare la differenza»

ROCCASTRADA – “Ho fatto il sindaco per cinque anni lavorando intensamente e assumendomi molte responsabilità, com’è giusto che sia. L’ho fatto con la serietà e il cuore di chi ama questa terra” inizia così l’appello al voto del sindaco uscente Francesco Limatola che si rivolge direttamente ai cittadini, a cui si ripropone per il secondo mandato.

“L’ho fatto – aggiunge il sindaco – con il piacere di stare in mezzo alla gente e di condividere con i cittadini importanti traguardi, cercando sempre di restituire alla comunità un pezzo di quel tanto che ricevo quotidianamente dal punto di vista umano. Il nostro è un territorio pieno di bellezza, fatto di uomini e donne che trovano nella generosità, nella solidarietà e nell’impegno civico la loro ragione di vita. Ne è testimonianza lo splendido tessuto associativo che continueremo a sostenere, perché rappresenta il motore di tante belle iniziative di cui tutti andiamo orgogliosi. In questi 5 anni non ci siamo mai fermati, sono stati anni intensi e appassionati al servizio della comunità, che hanno fatto crescere Roccastrada e ci hanno consentito di creare solide basi per il futuro”.

“Adesso dobbiamo fare la differenza – sottolinea Limatola – per questo chiedo ai cittadini il voto, perché abbiamo l’esperienza, le competenze e la determinazione per amministrare bene questo territorio nei prossimi anni, con il supporto di una squadra di persone di grande valore. Roccastrada è attraente e lo dovrà essere sempre di più e noi abbiamo la forza e le idee per renderla migliore. Abbiamo le relazioni giuste, costruite giorno dopo giorno. Amministreremo con cuore e passione, ci sono importanti progetti in corso, come la Caserma dei Carabinieri a Roccastrada, e altri pronti a partire, come la scuola di Ribolla”.

“Il Comune che vogliamo e che stiamo costruendo – conclude il sindaco – dovrà offrire sempre più opportunità ai cittadini in termini di servizi e di assistenza socio-sanitaria, in termini di cultura e di qualità della vita. Ma anche in termini di sviluppo e di lavoro, supportando le buone idee imprenditoriali. Unire cultura, tutela del territorio, alla valorizzazione e allo sviluppo dell’impresa è una grande sfida. Noi abbiamo detto sin dall’inizio della campagna elettorale ‘Avantinsieme’, e così sarà per altri 5 anni intensi, concreti e appassionati. Io sarò sempre il sindaco di tutti, disponibile all’incontro, al confronto e all’ascolto dei cittadini, che sono e rimarranno i veri protagonisti della nostra azione amministrativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.