Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commercio itinerante in spiaggia e nelle aree demaniali: c’è il bando. Ecco come partecipare

Più informazioni su

FOLLONICA – «Pubblicato l’avviso pubblico per esercitare attività commerciali in forma itinerante nelle aree appartenenti al demanio marittimo. Presentazione della domanda dal 23 maggio al 6 giugno» a farlo sapere una nota del Comune.

«Sono 22 – chiarisce la nota – gli operatori che verranno ammessi al commercio itinerante sulle aree demaniali per la stagione estiva 2019, di cui nove per il settore alimentare. Gli interessati, titolari di autorizzazione per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (di cui alla legge regionale 62/2018) che intendono esercitare la loro attività nelle aree appartenenti al Demanio Marittimo, devono presentare richiesta in bollo (€ 16,00) indirizzata all’ufficio Suap commercio e marketing dal 23 maggio al 6 giugno 2019».

«Le domande – illustra ancora l’Ente – possono essere presentate tramite PEC all’indirizzo follonica@postacert.toscana.it  o direttamente all’ufficio protocollo del Comune. Sulla base delle domande pervenute, l’Ufficio Suap redigerà la graduatoria dei richiedenti in possesso dei previsti requisiti, con l’indicazione dei prodotti (settore alimentare/non alimentare) che intendono vendere. L’elenco suddetto sarà redatto per ordine di priorità, determinato sulla base dei seguenti criteri: maggiore professionalità acquisita anche in modo discontinuo nell’esercizio del commercio su aree pubbliche; la professionalità valutabile è riferita all’anzianità di esercizio dell’impresa comprovata dall’iscrizione quale impresa attiva nel registro delle Imprese, riferita nel suo complesso al soggetto titolare dell’impresa al momento della partecipazione alla selezione, cumulata con quella del titolare al quale eventualmente il richiedente sia subentrato nella titolarità del ramo di azienda; in caso di parità si terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande; in caso di ulteriore parità si procederà a sorteggio».

«Sulla base dell’elenco predisposto – conclude la nota – l’Ufficio Demanio del Comune rilascerà il nulla osta ad operare sulle aree demaniali marittime fino ad un massimo di 22 operatori.  Il modello di domanda, insieme al testo integrale del bando, è reperibile presso l’ufficio Suap, commercio e marketing oppure scaricabile al seguente link: http://www.comune.follonica.gr.it/area informativa/ bandi gare/bandi altri bandi.php»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.