Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2019 Rondelli: «Campagna elettorale avvelenata. Su di noi solo notizie false»

MONTIERI – «In questi ultimi giorni la campagna elettorale nel Comune di Montieri ha assunto toni decisamente offensivi. Alcuni candidati di una lista hanno iniziato a lanciare una serie di affermazioni false e diffamatorie contro di noi; attacchi personali che nulla hanno di politico» a dirlo Antonio Rondelli, candidato a sindaco per il Comune di Montieri della lista Cambiare per crescere.

«Invece di confrontarsi con la popolazione o con le altre liste – aggiunge Rondelli – preferiscono offendere e spargere maldicenze, tipiche di chi in politica non ha idee e quindi non è in grado di confrontarsi lealmente con gli avversari. La lista “Cambiare per crescere” ritiene giunto il momento di dire basta a questo modo di fare politica, tipico di chi non è in grado di presentare agli elettori le proprie idee, illustrando il proprio programma ed il consuntivo di quanto realizzato nei 5 anni precedenti. Probabilmente sono consci di non aver realizzato nulla di quanto proposto nel 2014 e tentano di nascondere la propria inefficienza sotto una coltre di provocazioni e contumelie. Hanno iniziato prima della presentazione delle liste, ingiuriando personalmente alcuni nostri candidati, spargendo veleno a piene mani, odio contro di noi raccontando falsità sul piano personale».

«Si è passati poi a mettere in giro notizie false – dice ancora il candidato – che non hanno retto alla prova dei fatti. Oggi leggiamo di offese ad un nostro amico, reo di non sappiamo quale colpa. Forse qualcuno ha dimenticato che alcuni consiglieri di maggioranza sono stati messi da parte e gli intrallazzi con i consiglieri di minoranza, vera stampella della maggioranza. È di questi giorni la notizia che in caso di vittoria sarà da loro nominato un assessore di Massa Marittima. Ormai Montieri è abituato ad avere assessori che nulla hanno a che vedere con il territorio (vedi la legislatura precedente con un assessore di Roccastrada). Oltre a ricordare gli interessi personali portati avanti da qualcuno. Noi diciamo basta a questo teatrino, abbiate il coraggio di presentare alla popolazione i risultati effettivi dei vostri cinque anni e parlate di politica e amministrazione, se ne siete capaci».

«Alla presentazione della vostra lista a Travale – conclude Rondelli rivolgendosi direttamente agli avversari – abbiamo appreso che non farete il teleriscaldamento e non farete nulla in quella frazione. In questi giorni abbiamo letto la notizia che il Comune di Santa Fiora amplierà il teleriscaldamento ed ha trovato fondi per altri lavori, dopo un lavoro certosino di ricerca. Gli amministratori della precedente maggioranza uscente invece non riescono ad avere rapporti con le altre amministrazioni, nessuno li conosce oltre i confini del Comune di Montieri».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.