Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centrodestra: «A Sorano appoggio a Rappuoli». Udc: «Ogni territorio è autonomo»

SORANO – “Di fronte ad una lista che presenta il vicesindaco uscente e diversi esponenti della passata amministrazione, noi non possiamo che sostenere la lista civica ‘Naturalmente Sorano’ che candida a sindaco l’avvocato Otello Rappuoli” così i segretari provinciali di Lega Andrea Ulmi, Forza Italia Sandro Marrini e Fratelli d’Italia Fabrizio Rossi si esprimono sul sostegno delle forze politiche del centrodestra a Sorano.

“Ci dispiace – affermano- che quello di Sorano sia l’unico caso in provincia in cui l’Udc, nostro alleato anche nel resto della Toscana, si sfila dalla coalizione per crearne una con il centrosinistra, fra l’altro candidando il commissario provinciale Pierandrea Vanni. Possiamo comprendere anche che Vanni, già sindaco e attualmente vicesindaco, abbia preferito correre di nuovo alla guida di una coalizione che include anche il Pd, ma credo che sia scontato che noi non possiamo che sostenere una lista civica come quella dell’avvocato Rappuoli”.

“Sappiamo che Rappuoli – afferma il segretario della Lega Andrea Ulmi- è stato il primo a mettersi in gioco ed a creare la lista, fra l’altro mettendosi a disposizione del territorio con grande entusiasmo e portando con sé le esperienze maturate nella sua esperienza lavorativa. Per questo riteniamo di sostenere un progetto valido che, per la prima volta dopo anni, vede a Sorano una proposta vera e alternativa a quella del centrosinistra e del Movimento Cinque Stelle”. “Crediamo – afferma il segretario di Forza Italia Sandro Marrini- che la proposta di Rappuoli possa segnare una svolta per un territorio che, nel corso degli ultimi anni, è vissuto in un isolamento quasi totale rispetto al resto della provincia. Un successo del centrodestra in molti comuni potrebbe aiutare un’eventuale amministrazione guidata da Rappuoli a riprendere una propria centralità nell’ambito delle Colline del Tufo”.

“Le colline dell’Albegna – afferma il segretario provinciale Fabrizio Rossi- di recente hanno già detto di no alle politiche fallimentari di centrosinistra con la vittoria di Mirko Morini a Manciano e con il successo della civica a Pitigliano. Contiamo che la candidatura di Rappuoli possa proseguire sul solco del cambiamento che è già avvenuto nei comuni limitrofi”.

All’appoggio delle tre forze a Rappuoli la reazione dell’Udc non si fa attendere. A parlare è il commissario territoriale Gianluigi Ferrara “Prendiamo atto che Fi, Lega e Fratelli d’Italia, dopo aver ignorato il ruolo dell’Udc in provincia di Grosseto, e non averci mai interpellato ne considerato per le elezioni amministrative, lo scoprano solo a pochi giorni dal voto. Non più tardi di ieri Forza Italia, benché invitata, non ha ritenuto di essere rappresentata ad un’iniziativa elettorale per le europee promossa dall’Udc e alla quale è intervenuta anche un’autorevole candidata della stessa Forza Italia nell’Italia centrale”

“Per il resto – conclude Ferrara – magari non sono ben conosciute le vicende politiche e amministrative di Sorano e quella che è stata sempre la collocazione del gruppo locale denominato Centro Popolare che ha una storia ben più lunga di quella degli attuali partiti del centrodestra, Udc compresa. Prendiamo comunque atto che Lega, Fi e Fratelli d’Italia ci considerano loro alleati, non solo in provincia di Grosseto ma anche in Toscana e lo confermiamo, pur nel rispetto di singole intese locali, nelle quali il centro sia autonomo, radicato e rappresentato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.