Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Balocchi: «Il lavoro è una priorità: servono forme di sostegno anche per i 30enni»

SANTA FIORA – “La questione lavoro è una priorità ed è necessario aggredirla adottando sistemi  anche anomali che estendano, in qualche modo, le funzioni degli enti locali e le proiettino concretamente sul mercato del lavoro” afferma il candidato sindaco Federico Balocchi. “Penso a un’iniziativa mirata a disoccupati di età superiore ai 30 anni, che non possono essere assunti con gli sgravi riservati agli apprendisti, e a forme di sostegno alla loro formazione finalizzate all’inserimento lavorativo in segmenti specializzati del mercato”.

“Il Comune con questo preciso obiettivo, inserito in un progetto di sostegno all’occupazione in collaborazione con imprese locali, potrebbe prevedere la copertura dei costi previdenziali e contributivi per lavoratori residenti a Santa Fiora che partecipino lavorando alla formazione professionale in azienda per 5 o 6 mesi. Il percorso di inserimento professionale garantirebbe alle aziende, oltre la formazione specifica, il reperimento e la verifica qualitativa delle persone”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.