Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meno 6 al voto: candidati a confronto, si sfIdano davanti agli imprenditori. TUTTE LE FOTO fotogallery

FOLLONICA – Faccia a faccia tra i sei candidati a sindaco di Follonica.  Oggi pomeriggio, a sei giorni dal voto, il confronto tra gli aspiranti primi cittadini è stato ospitato nella sala Tirreno della città del Golfo su iniziativa della Confcommercio che ha voluto conoscere da vicino programmi e idee per la Follonica di domani.

A introdurre i candidati, Andrea Benini (colazione centrosinistra Pd, A sinistra con Benini, Lista Benini Sindaco, +Follonica), Massimo Di Giacinto (coalizione di centrodestra Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Lista Di Giacinto sindaco), Pierluigi Versari (Follonica nel cuore), Alessandro Berardi (Casapound), Francesco De Luca (In Movimento per Follonica), Dario Bibbiani (Pci), è stata Carla Palmieri, presidente provinciale della Confcommercio, presente all’incontro insieme al direttore dell’associazione Gabriella Orlando.

A preparare le domande per i candidati sono stati direttamente gli imprenditori di Follonica associati alla Confcommercio.

Dal “sindaco perfetto” a “gli errori della vecchia politica”, i candidati si sono confrontati su tanti temi mettendo in evidenza, di fronte ai cittadini, anche i punti più significativi del loro programma. Importante anche il confronto sullo sviluppo economico; Confcommercio ha chiesto agli aspiranti sindaci se nei vari programmi sono previsti incentivi per le piccole, medie e grandi imprese e quali strategie intendono mettere in campo i vari candidati per creare nuovi posti di lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.