Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formaggio e prodotti tipici, l’annuncio: «Cheese Saturnia un successo, diventerà un appuntamento fisso»

MANCIANO – “Cheese Saturnia: la manifestazione sul formaggio e sui prodotti tipici è già pronta per una nuova edizione” ad annunciarlo il sindaco Mirco Morini.

“Si è conclusa al meglio la prima edizione di Cheese Saturnia, la manifestazione dedicata al formaggio e ai prodotti tipici del territorio, tramite un percorso originale gastronomico tra formaggi e vini locali, che nonostante il maltempo ha raccolto preziosissime presenze”. queste le parole del presidente della pro loco di Saturnia Matteo Bartolini, il quale aggiunge: “colgo l’occasione per ringraziare per l’organizzazione dell’evento e il patrocinio, l’amministrazione comunale; il consorzio Welcome Maremma; l’associazione Pro Loco Aurinia Nova e i tutti i volontari. Un grazie anche ai nostri sponsor tra cui Banca Tema. Grazie alla Fisar e ai suoi sommelier. Grazie a Valeria Piccini e Roberto Rossi per i loro spettacoli di show-cooking”.

“Questa manifestazione, bagnata dal maltempo – aggiunge il sindaco – è stata l’edizione zero di un festival dedicato al formaggio, eccellenza del territorio, che rinnova la tradizione e ripropone i prodotti tipici e quindi le aziende al centro dell’attenzione. Il maltempo non ha fermato questa splendida iniziativa che riproporremo il prossimo anno sempre con lo scopo di richiamare visitatori da fuori provincia per far conoscere i nostri prodotti e i nostri marchi anche nel resto di Italia”. Sulla stessa linea si pone il vicesindaco, Luca Pallini, il quale spiega che “non c’è futuro senza richiamare il passato. Tutta la comunità di Saturnia con il Cheese, in questo fine settimana ha viaggiato nel passato guardando al futuro, ha ripercorso i momenti indimenticabili dell’antica sagra del formaggio e proprio per questo motivo abbiamo dedicato una targa al suo fondatore, Leandro Piccini che nel 1964 organizzò per primo l’evento”.

“I valori del passato – conclude Pallini – si intrecciano con quelli del presente e siamo noi a doverli esaltare. Nonostante la pioggia, siamo soddisfatti di questa prima edizione, dalla quale partiremo per organizzare la prossima, per promuovere le aziende del territorio e i suoi prodotti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.