Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cultura al servizio del turismo: «Ecco le nostre proposte per le strutture ricettive di Maremma»

GROSSETO – «Fondazione Grosseto Cultura apre le porte alle strutture ricettive :offriamo un pacchetto di iniziative che mettono la cultura anche a servizio del turismo» ad annunciarlo il presidente Giovanni Tombari.

«La promozione turistica e la cultura – chiarisce Tombari – sono da sempre legate a doppio filo: per questo Fondazione Grosseto Cultura mette a disposizione delle strutture ricettive di tutta la provincia di Grosseto le competenze dei propri professionisti per organizzare eventi e appuntamenti che possano essere di richiamo per turisti e residenti».

«Fondazione Grosseto Cultura – prosegue il presidente – vuole essere un punto di riferimento per la cultura e la cultura può e deve essere non solo un momento di crescita per i maremmani ma anche uno strumento per attirare turisti nelle nostre magnifiche terre. Fondazione ha la fortuna di avere tre professionisti di altissimo livello a capo degli istituti che gestisce, cioè Clarisse Arte, l’Istituto musicale comunale Giannetti e il Museo di storia naturale della Maremma, e vorremmo che la loro professionalità fosse fruibile anche al di fuori degli spazi tradizionalmente dedicati alla cultura. Le strutture ricettive sono il primo contatto che i turisti hanno con il nostro territorio ed è proprio a loro che ci rivolgiamo: facciamo rete, collaboriamo e creiamo insieme dei momenti che possano servire a Fondazione per adempiere alla sua mission di promotore della cultura e, al contempo, diano nuovo respiro al territorio, promuovendo il turismo e agevolando, quindi, l’economia».

«Qualche esempio ? – aggiunge Tombari – Piccoli eventi, laboratori, concerti, lezioni d’arte. Iniziative nelle località marittime maremmane ma anche collaborazioni con le strutture ricettive per organizzare visite guidate o appuntamenti dedicati ai turisti che vogliono scoprire le bellezze del capoluogo». Fondazione Grosseto Cultura offre dunque un pacchetto di iniziative che abbraccia l’arte, la musica e la scienza grazie alle competenze e alla professionalità di Antonio Di Cristofano, direttore dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti”, Andrea Sforzi, direttore del Museo di storia naturale della Maremma, e Mauro Papa, direttore di Clarisse Arte».

«Vogliamo essere un supporto per le attività turistiche e non solo – conclude il presidente – Fondazione ha un anima partecipativa, è la fondazione della città per la città ed è giusto che svolga il suo compito di veicolo della cultura anche in funzione della sua promozione. Solo lavorando insieme si raggiungono grandi risultati ed è proprio quello che vogliamo per Grosseto e per tutta la Maremma. Siamo a disposizione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.