Inceneritore, Rossi: «La conferenza dei servizi per Scarlino Energia sarà negativa»

FIRENZE – «Ad oggi l’impianto è privo di autorizzazione ma, a seguito della richiesta della società Scarlino Energia di adeguarsi alla decisione del Consiglio di Stato del gennaio scorso, la Regione ha l’obbligo di istruire e concludere il procedimento. È d’altra parte diritto della società presentare la richiesta di riesame» afferma il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi all’indomani della conferenza dei servizi in Regione.

Il presidente si assume «la responsabilità di dire che la conclusione dei lavori della Conferenza dei servizi non potrà che essere negativa. Questo alla luce delle informazioni di cui la Regione dispone e che non contengono novità rispetto agli atti che hanno portato alla decadenza dell’autorizzazione».

Commenti