Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano strutturale e piano operativo: «Le mura saranno riportare al loro aspetto originale»

MAGLIANO IN TOSCANA – “Sono state approvate a maggioranza dal consiglio comunale le controdeduzioni alle osservazioni della seconda variante al piano strutturale e della terza al regolamento urbanistico di Magliano in Toscana” a farlo sapere il Comune.

“Tra i contenuti più importanti della variante – spiega l’Ente – quello di poter liberare le mura di Magliano dai manufatti incongrui che vi sono posti a ridosso. Importanti decisioni riguardano il riutilizzo del patrimonio edilizio esistente, sopratutto di quello posizionato nelle zone aperte, privilegiando i cambi di destinazione degli annessi e la loro trasformazione, sempre nell’ottica di migliorare il paesaggio del comune, attraverso l’eliminazione sistematica degli elementi incongrui e dei detrattori visivi. La variante contiene poi una rilevante diminuizione delle previsioni comportanti nuovo consumo di suolo”.

Un iter avviato nella passata consigliatura, nel 2016, e che adesso passa al vaglio della Regione in vista della definitiva approvazione: “Le nostre proposte – sostiene l’assessore all’urbanistica Amanda Vichi– non avevano subito richieste di modifica particolarmente stringenti, dunque siamo fiduciosi che, nel successivo passaggio in conferenza per l’adeguamento al Pit della variante, non ci saranno stravolgimenti tali da rimetterne in discussione i contenuti. Un percorso importante che, dunque, potrebbe finalmente vedere la luce”.

“Molti – spiega il sindaco Diego Cinelli– erano scettici sul fatto che si potesse arrivare in fondo a questo percorso che avrà un grande impatto sul territorio e che è determinante. Ci sarebbe piaciuto avere l’unanimità in consiglio, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Siamo comunque soddisfatti per quello che abbiamo messo in campo e che darà benefici a tutto il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.