Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro d’Italia in Maremma con due tappe. Ecco tutte le strade chiuse e quello che c’è da sapere

GROSSETO – Il 13 e il 14 maggio la Maremma sarà attraversata dal Giro d’Italia: dall’arrivo della terza tappa che terminerà a Orbetello per ripartire dalla cittadine lagunare la mattina successiva.

Oltre alle scuole, per cui in alcuni comuni sono previste chiusure anticipate, sono anche numerose le modifiche alla viabilità: molte, infatti, saranno le strade chiuse per consentire il passaggio della corsa in piena sicurezza.

Vediamo nel dettaglio:
Terza tappa (arrivo) – Vinci-Orbetello (220 km, lunedì 13 maggio)

Tappa 3 Giro d'Italia Vinci-Orbetello

MONTIERI – Lunedì 13 maggio sarà chiusa la strada provinciale 162 in direzione Siena – Boccheggiano – Montemassi: dalle 13 alle 16 la strada sarà interdetta dal traffico dal Km 18.

ROCCASTRADA – La strada provinciale n. 19 “Montemassi” sarà chiusa dalle ore 13,15 alle ore 16 a causa del passaggio della 3° tappa del Giro d’Italia 2019 (Tappa Vinci – Orbetello)

GROSSETO – Questo è il percorso all’interno del centro abitato di Braccagni e di Grosseto: la corsa entra nel comune di Grosseto dalla S.P. 19 – Montemassi e poi percorre la S.P. 152 Vecchia Aurelia fino a Grosseto. Dopo Grosseto nuovamente S,P, 152 e poi a Grosseto Sud si dirige sulla SS Aurelia fino al bivio per Montiano andando verso questa località.

Braccagni: Aurelia Nord, Aurelia Sud. (divieto di sosta con rimozione dalle ore 9 alle ore 16 – chiusura percorso dalle ore 13 o 13.30 alle ore 16);

Grosseto: Aurelia Nord (tratto compreso tra limite centro abitato e intersezione a rotatoria con Viale Uranio), Uranio Castiglionese (tratto compreso tra l’intersezione a rotatoria con il Viale Uranio e la Via Sauro), Sauro (tratto compreso tra Via Castiglionese e l’intersezione a rotatoria con Viale Giulio Cesare), Giulio Cesare, Giotto, Della Repubblica – tratto compreso tra Via Giotto ed intersezione a rotatoria con la Via De Nicola – , De Nicola – tratto compreso tra intersezione a rotatoria con Viale Della Repubblica e intersezione a rotatoria con la Via Canova – , Canova , Caravaggio (tratto compreso tra la Via Canova e sottopasso FF.SS. di P.zza Risorgimento), Aurelia Sud (tratto compreso tra intersezione a rotatoria con la P.zza Risorgimento ed il limite del centro abitato); (divieto di sosta con rimozione dalle ore 9 alle ore 17 e chiusura percorso dalle ore 13 o 13.30 alle 17).

MAGLIANO – Il transito nel territorio del Comune nel tratto della S.P. 16 “Montiano” che va, dal confine con il Comune di Grosseto (zona Apparita) fino all’impostino di Montiano per proseguire lungo la S.P. 1 “Talamone” fino al confine con il Comune di Orbetello (zona Querciolaie). Pertanto dalle ore 14,15 circa,  2 ore prima del transito dei ciclisti stimato intorno alle ore 16,10 circa (preceduti dalla carovana pubblicitaria), l’intero tratto della Strada Provinciale di Montiano (compreso tra l’uscita dalla S.S. 1 “Aurelia” e l’impostino di Montiano), sarà chiuso in entrambi i sensi di marcia. Analogamente sarà chiusa la Strada Provinciale di “Talamone” per l’intero tratto. Il transito verrà riaperto al passaggio del “fine corsa” stimato tra le 16,40 e le 17,00 circa.

Si invitano quindi tutti  coloro che dovessero recarsi nel pomeriggio di Lunedì prossimo in direzione Grosseto, ad anticipare o posticipare la partenza o utilizzare i seguenti percorsi alternativi:
Da Magliano, Pereta e zone limitrofe:
strada cons.le di Sterpeti – svoltare a sx sulla S.P. 9 – svoltare a dx. in direzione Poggio la Mozza e seguire le indicazioni per Grosseto.
Da Montiano e zone limitrofe:
percorrere la strada adiacente al cimitero comunale – svoltare a dx. sulla S.P. 9 – svoltare a sx. in direzione Poggio la Mozza e seguire le indicazioni per Grosseto.

MONTE ARGENTARIO – La 3° tappa del Giro d’Italia interesserà la Strada Provinciale n.36 della Giannella, la Strada Provinciale n. 161 da S. Liberata a Loc. Terrarossa e la S.P. 161 Via della Diga di Orbetello, con un cronoprogramma che prevede:
– dalle ore 13,15 alle ore 14,15 circa il passaggio e l’arrivo ad Orbetello della Corsa Ciclistica Giro E, biciclette con pedalata assistita, n 80 corridori oltre mezzi al seguito
– successivamente il passaggio e l’arrivo ad Orbetello della Carovana Pubblicitaria costituita da n. 60 automezzi
– per concludere, il passaggio e l’arrivo, intorno alle ore 17,00, ad Orbetello dei n. 176 corridori e n. 200 mezzi tra auto e moto della 3^ Tappa del Giro.
Di conseguenza verranno emanati tutti i provvedimenti ritenuti necessari per consentire il regolare e sicuro svolgimento delle gare indicate ed, in particolare, la sospensione del traffico per la circolazione dei veicoli sulle strade interessate dalle suddette manifestazioni, considerata l’importanza che esse rivestono a livello internazionale.
Si ritiene pertanto che l’interdizione del traffico veicolare sulla Giannella e sulla S.P. 161, S. Liberata – Terrarossa, verrà effettuata dalle ore 13,15 circa alle ore 17,30 circa.

ORBETELLO – Durante l’arrivo (13 Maggio) del Giro d’Italia e per circa due ore prima, in ossequio all’ordinanza del Prefetto, verrà sospesa la circolazione veicolare lungo il percorso della gara e nelle aree limitrofe (Le Querciolaie, Fonteblanda, SS.1 Aurelia, SP.36 della Giannella, SP.161, Via della Diga, Orbetello Centro Storico), in entrambi i sensi di marcia. Il passaggio della gara è previsto sulla SP 16 da Montiano a Fonteblanda dalle ore 16,20, la gara entrerà in Fonteblanda alle ore 16,35, diretta verso la S.S.1 che percorrerà fino all’uscita di Giannella dove la gara arriverà alle ore 16,43 circa, al Santa Liberata alle ore 16,54 e a Orbetello alle ore 17,00, con il transito dell’ultimo concorrente alle ore 17,28 circa. Le relative chiusure dei tratti in interesse andranno calcolate anticipando di circa due ore gli orari dei passaggi indicati. Sarà istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in Lungolago Marinai d’Italia, Via Mura di Ponente e parte di Lungolago dei Pescatori a partire dal giorno 12 maggio sino al termine della manifestazione. Al fine di garantire la circolazione in direzione Monte Argentario, Via Dante, attualmente con direzione di marcia da Piazza della Repubblica a Piazza Cortesini, verrà invertita ed avrà direzione di marcia da Piazza Cortesini verso Via del Rosso dove il traffico sarà consentito senza nessun tipo di autorizzazione particolare e verrà emanata peculiare Ordinanza di modifica alla circolazione oltre quanto previsto dalla 101/2019 per quanto attiene alle modifiche all’ordinanza della Z.T.L.. Sarà inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in Via Mura di Levante, Piazza della Repubblica, Via Gioberti, Piazza Beccaria, Via Giovanni da Orbetello, Via Trasvolatori Atlantici, Via Veneto, Piazzale della Guardia Costiera, Via Dante, Via Leopardi, parte di Via della Diga, Piazzetta Fabbri, Piazza Cortesini, Via Roma a partire dal giorno 12 Maggio sino a termine manifestazione. Al fine di attenuare il disagio agli utenti della strada, viene autorizzata la sosta ai residenti in Lungolago delle Crociere lato sinistro (secondo il senso di marcia) adiacente alle mura. Viene inoltre istituita un’area sosta per veicoli in uso alle persone diversamente abili in Via Mura di Levante, un parcheggio organizzato e gestito da personale addetto, in maniera tale che possa contenere il maggior numero di veicoli, in Via Marconi area ex Idroscalo lato di Levante, compresa l’area campo di calcio d’allenamento. In Via Pola zona Scuole Medie e Palazzetto dello Sport, Viale Trasvolatori Atlantici zona Mercato, Via Trieste, Via Lungolago Buozzi e Via Bartolena (Scalo), sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata a partire dal giorno 13 maggio. Si ricorda la presenza di parcheggi nell’area compresa tra il cimitero e il supermercato Coop, Via Iotti (vicino Coop), Lungolago dei Pescatori (tratto compreso tra intersezione con Via Matteotti e Via Don Minzoni, Via dei Macchiaioli (Scalo). Nei giorni 13 e 14 maggio verranno sospesi tutti i mercati giornalieri nel comune di Orbetello. Verranno altresì sospesi gli atti legittimanti le occupazioni di suolo pubblico e le altre occupazioni.

Quarta tappa (partenza) – Orbetello-Frascati (235 km, martedì 14 maggio)

Tappa 4 Giro d'Italia Orbetello-Frascati

ORBETELLO – Durante la partenza (14 Maggio) del Giro d’Italia da Piazza del Popolo in Orbetello, verrà sospesa con moderato anticipo la circolazione veicolare lungo il percorso e nelle aree limitrofe (Orbetello Centro Storico, Via Marconi, Via Donatori del Sangue, SP.161, SS.1 Aurelia direzione Nord, SP.128 della Parrina, SR.74), per il tempo necessario al passaggio dei ciclisti ealla loro salvaguardia. I corridori transiteranno in modalità cicloturistica non essendo ancora in competizione. Oltre l’intersezione con la S.P. 128 verso via Maremmana, in direzione Manciano la gara riprenderà le caratteristiche di competizione sportiva. Le interdizioni al traffico saranno a scalare anticipando di due ore il passaggio della gara. La partenza da Orbetello è prevista alle ore 11,15, l’arrivo in località Parrina alle ore 11,30, 11,47 a Marsiliana, 12,16 a Manciano, 12,39 Pitigliano, dove il passaggio dell’ultimo concorrente è previsto per le 12,47 circa.

MANCIANO – Le strade interessate sono via Cavalieri di V. Veneto; via Circonvallazione Nord; piazza Dante Alighieri; via Imposto (compreso il parcheggio esistente) dalle ore 8 alle ore 14 è istituita la limitazione temporanea del divieto di sosta a tutte le categorie di veicoli a motore. Si avverte inoltre che a partire dalle ore 10, fino al passaggio dell’auto con la scritta ‘fine corsa’, non sarà più possibile immettersi alla guida di un veicolo, in queste vie che fanno parte del percorso di gara e non sarà possibile percorrere dalle ore 9,30 circa, la strada regionale 74 in direzione della corsa. La strada regionale 74 sarà chiusa a partire dalle 9.30 fino a fine corsa, dal bivio del Cutignolo al bivio di San Martino sul Fiora (confine con territorio di Pitigliano). Per raggiungere Grosseto sarà possibile transitare sulla strada provinciale che passa da Scansano, per raggiungere Orbetello da quella che va in direzione di Montalto di Castro.

PITIGLIANO – La corsa, proveniente da Manciano, attraverserà la Città di Pitigliano percorrendo la S.R. n. 74 ‘Maremmana’ (Via Unità d’Italia-Via Nicola Ciacci), con direzione ‘Casone’, per poi dirigersi verso il confine laziale, interessando l’intersezione in loc. ‘La Rotta’ e la stessa frazione del Casone. Per questo motivo la Strada Regionale n. 74 ‘Maremmana’ sarà chiusa al transito a partire da due ore prima del passaggio della gara e fino al termine del passaggio dei concorrenti e dei mezzi collegati alla corsa. Stante la tabella di marcia comunicata dalla Prefettura si prevede l’arrivo del Giro d’Italia a Pitigliano per le ore 12.40 pertanto è ipotizzabile che la chiusura della circolazione possa avvenire dalle ore 10.40 circa fino alle ore 13.40 di martedì 14.
L’orario potrà subire delle variazioni a seconda dell’andamento della gara e dell’arrivo della Carovana che precede l’evento nonché per situazioni improvvise. In ogni caso la chiusura delle strade non sarà di breve durata e, considerata la conformazione della viabilità urbana ed extra urbana, in molti casi non sarà possibile prevedere un percorso alternativo su cui deviare il traffico, soprattutto per coloro che si troveranno lungo il percorso della gara.

Nel periodo di chiusura, non sarà consentito impegnare il percorso di gara né attraversarlo; di conseguenza tutte le strade laterali che si affacciano sul percorso saranno chiuse al transito con apposita Ordinanza correlata a provvedimento Prefettizio; analogo discorso vale per eventuali accessi privati (anche relativi ai terreni agricoli, attività produttive, aree di sosta) che si affacciano sulla S. R. n. 74 ‘Maremmana’. Anche nel centro abitato di Pitigliano e della frazione del Casone non sarà possibile attraversare la S. R. n. 74 ‘Maremmana’ (Via Unità d’Italia-Via Nicola Ciacci), pertanto saranno chiuse al transito tutte le strade ad essa laterali, così come gli accessi privati o aree di parcheggio.
Anche il traffico in entrata al centro abitato dalla S.P. n. 4 ‘Pitigliano – S. Fiora’ (Via S. Francesco), sarà interrotto in Via S. Chiara all’altezza del ‘Mattatoio’ con possibilità di inversione di marcia. Potranno essere predisposte alcune modifiche alla circolazione nonché disposti alcuni divieti di sosta per garantire lo svolgimento della manifestazione e la sosta della ‘Carovana d’Italia’ che avverrà intorno alle ore 11. Per tale motivo saranno disposti i divieti di sosta nel primo tratto di Via S. Michele, in Via Marconi e in Via S. Chiara. Allo scopo il parcheggio del Campo Sportivo sarà aperto per garantire una maggiore disponibilità di parcheggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.