Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conclusa la 47esima Festa dell’atleta dell’anno. Tutti gli atleti e i dirigenti premiati

Più informazioni su

GROSSETO – La sezione U. Ciabatti dei Veterani dello sport di Grosseto, nell’accogliente struttura dell’Hotel Grandvca, domenica 5 maggio ha premiato atleti, dirigenti ed operatori cittadini che si sono distinti nella scorsa stagione sportiva per la 47esima edizione della Festa dell’atleta dell’anno.

Dopo aver ascoltato l’inno di Mameli e la Preghiera del veterano, è stato proiettato il video messaggio con il particolare saluto della vice presidente del CONI, l’ex atleta maremmana campionessa mondiale di wind surf Alessandra Sensini, quello della presidente Rita Gozzi e i brevi ma significativi interventi del segretario nazionale Unvs Ettore Biagini, delle autorità locali, gli assessori allo Sport del Comune e della Provincia Fabrizio Rossi ed Olga Ciaramella, del delegato Coni Daniele Giannini, del presidente del Panathlon Armando Fommei ed del vice presidente della sezione di Massa C. Augusto Fruzzetti.

E’ stata consegnata la medaglia dell’Unvs alla giovane campionessa del mondo Beach-Tennis della nazionale azzurra under 14 Irene Mariotti. L’atleta del C.T. Grosseto, allenata da Luca Capone, è la sedicesima donna a ricevere l’ambito premio, di cui ben tre volte ritirato dalla campionessa olimpionica e mondiale Alessandra Sensini.

Il riconoscimento “Giovane emergente” è stato assegnato a Riccardo Trillocco, campione italiano di pattinaggio su strada della soc. ATL Il Sole, mentre quello di “Operatore sportivo” è stato consegnato a Francesco Gazzillo, presidente della soc. ATL Il Sole.

Quest’anno il 13esimo memorial “Guido Rinaldi” è stato consegnato dai figli Andrea e Carlo a Valdimiro Brezzi, veterano di moto enduro. Il 7° memorial “Corrado Festelli”, invece, è andato alla giovane promessa del U.S. Grosseto 1912, fresco vincitore del campionato regionale di eccellenza, Shoon Molinari. Infine, il 5° memorial “Umberto Cavini” è stato consegnato a Paolo Lecci,

appassionato di pugilato ed amico di Umberto e della famiglia.

Gli altri premi:

Medico nello sport Dr Fausto Meciani, premiato dal presentatore della festa, il socio Andrea Malentacchi;

Una vita per lo sport al professor Amedeo Gabbrielli, che ha ricordato con piacere di tutti le doti umane di Umberto Ciabatti, imprenditore e dirigente sportivo, a cui è intestata la nostra Sezione. Particolarmente emozionante la consegna dei premi a due giovani atleti: Leonardo Speroni, studente del commerciale e capitano degli esordienti del U.S. Grosseto che, nonostante sia stato aggredito da

una malattia rara, con l’aiuto della sua famiglia e degli amici ha potuto lasciare la sedia a rotelle per scendere in campo con i suoi coetanei per una partita di calcio, e Lorenzo Mussio, atleta disabile della ASD SKEEP che ha voluto ringraziare gli amici, i suoi allenatori e i dirigenti.

Sono stati ritirati tanti altri riconoscimenti:

dalla famiglia di J. Boscarini e K. Stankiewicz, accompagnati dalla piccola e vivace

Vittoria (podismo); Fabrizio Viscoli (Kendo); Sara D’Erasmo (pallavolo); Andrea

Bassi (ciclismo amatoriale); Marco Urbani (nuoto); Francesco Scafuro (marcia

Track & Field); Aldo Cerrai (campione italiano UTIS, nonché nostro socio); G.S.

Massimo Boni (VV.FF.); ASD Atletica Leggera GR Banca della Maremma – Soc. Fight Gym (pugilato da parte del Presidente Amedeo Raffi); Soc. Odissea 2001 (danza); G.S. INVICTA (calcio giovanile).

Al termine della lunga premiazione, la consueta festa ed il pranzo, allietato dalla musica del cantautore Claudio Orlando e dalla simpatia di Argia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.