Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Dilettando a La Corrida: scuola di danza maremmana arriva in Rai

Più informazioni su

GROSSETO – Il Sinfonika Oriental Group di Grosseto arriva in finale a La Corrida di Carlo Conti. La popolare trasmissione Rai ha infatti visto, nella puntata di venerdì scorso in prima serata, una suggestiva esibizione del gruppo che fa parte della Scuola di “Danza del Ventre” di Grosseto.

Esibizione che ha permesso al quartetto di danzatrici capitanato da Isabella Maione e composto da Stefania Cinelli, Helga Di Pisello e Maria Luisa Fuligni, di approdare alla finale, dove sono arrivate ben sei esibizioni e costringendo il pubblico a compiere una selezione inusuale che ha un pò penalizzato il gruppo maremmano.

“E’  stata una bellissima e indimenticabile esperienza – commenta Isabella Maione, in arte Isa Samar -. Abbiamo deciso di partecipare con una coreografia allegra e vivace, una fusione di stili diversi dove la danza del ventre tradizionale si accende con i colori del flamenco. Infatti, con i ventagli di seta abbiamo voluto rappresentare il fuoco della nostra passione per questa danza”.

“Una fiamma – continua la ballerina – che ci tiene unite e ci dona gioia e divertimento. Una cosa ci ha veramente impressionato positivamente, il fatto che la musica che ci ha accompagnate è stata suonata dal vivo dalla orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli, dobbiamo ammettere ci ha emozionato e inorgoglito.”

Isa, Stefania, Helga e Maria Luisa sono riuscite a deliziare il pubblico in diretta e quello da casa, come già avvenuto nell’ultima edizione di Dilettando, quando il Sinfoni ka Oriental Group raggiunse la semifinale di Capalbio.

“E’ stata proprio la popolare trasmissione di Toscana Tv e Siena Tv –  – conclude Maione – a darci la possibilità di metterci in mostra e di raggiungere palcoscenici televisivi nazionali come quello degli studi della Dear a Roma.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.