Baruffa in Comune: la consigliera esce piangendo

Più informazioni su

FOLLONICA – Una lite, grida e poi la consigliera Paola Ferri che esce piangendo nei corridoi del comune. È quello che è accaduto oggi pomeriggio a Follonica, negli uffici del municipio.

In sala di minoranza, verso le 17.30, si doveva svolgere la riunione dei capigruppo, a cui erano presenti il presidente del Consiglio comunale Francesco De Luca, Agostino Ottaviani, Daniele Pizzichi e Francesca Stella. C’era anche la consigliera comunale Paola Ferri, che avrebbe dovuto partecipare, di lì a poco, alla prima commissione che si sarebbe riunita subito dopo.

La presenza di Paola Ferri ha però indispettito Pizzichi, che sembra si sia scagliato contro la consigliera, gridandole di uscire, che lì non poteva stare, che non era titolata a partecipare alla riunione dei capigruppo. Ferri è uscita in lacrime dalla stanza e si è rifugiata nell’ufficio dell’assessore Mirjam Giorgieri dove sarebbe stata raggiunta anche dal consigliere di opposizione Ottaviani.

Non è chiaro cosa abbia scatenato una reazione tanto indispettita del consigliere Pizzichi, chi si trovava nei corridoi è rimasto quantomeno stupito dalla scena.

Più informazioni su

Commenti