«Boschi come discariche»: i cacciatori si dividono in squadre e organizzano la giornata di pulizia fotogallery

MONTE ARGENTARIO – Da sempre sostengono di essere i primi difensori dell’ambiente e oggi i cacciatori del circolo di Orbetello sono passati dalle parole ai fatti: si sono divisi in squadre, si sono divisi le zone e sono andati a pulire i boschi di Monte Argentario.

Neanche il vento battente e l’anomalo freddo di una primavera che stenta a partire hanno fermato i cacciatori che si sono addentrati nella macchia e, in poche ore, hanno racimolato un ricco bottino fatto di rifiuti abbandonati in mezzo al verde.

«Abbiamo già portato via diversi camion di sacchi neri – spiegano i componenti della squadra Laguna 11 – abbiamo raccolto di tutto, dalla plastica ai materassi, c’erano anche vecchi frigoriferi e pezzi di cucine».

Commenti