Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto pubblico, Donzelli: «Sinistra allergica a interesse italiano, sceglie i francesi»

FIRENZE  – “Il fascino transalpino per la sinistra è evidentemente irresistibile: dopo aver avallato le rivendicazioni d’Oltralpe sulle origini del genio di Leonardo da Vinci, la Regione Toscana forza inspiegabilmente la mano per affidare alla società di proprietà del governo francese Ratp il trasporto pubblico locale. Una scelta incomprensibile che conferma i sintomi di allergia alla tutela dell’interesse nazionale italiano dei nostri amministratori”. E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, che sul caso ha chiesto al Governo di intervenire presentando un’interrogazione parlamentare.

“La Francia con un blocco impedisce alle imprese italiane, come a quelle di tutti gli altri paesi europei, di partecipare a tali affidamenti – spiega Donzelli – noi invece abbiamo ‘il genio’ Enrico Rossi che pensa bene di forzare la mano per dare il via libera agli stranieri: per farlo anticipa persino la decisione formale del Consiglio di Stato che dovrà esprimersi sui ricorsi. Una scelta che, tra l’altro, provocherà ulteriori contenziosi giudiziari. La sinistra toscana si affretta così a regalare i 4 miliardi della più grande gara sul Tpl d’Europa in palese violazione della concorrenza: Ratp è un soggetto pubblico che non paga imposte e non è soggetto ad Iva. Quello francese sui trasporti in Toscana – conclude Donzelli – sarà così un vero monopolio: oltre ai bus, la gestione del servizio tramviario fiorentino è già oggi in mano all’altra francese Gest”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.