Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Crystal Palace vince e cambia la storia: il titolo di Serie A passerà attraverso i playoff

Più informazioni su

GROSSETO – Passerà dai playoff l’assegnazione del titolo nella massima serie di Grosseto. Il Crystal Palace vince infatti 12 a 6 contro l’Aston Villa DentalCoop e mantiene intatta la forbice che permette la disputa della post season. Gli “inglesi” sono trascinati da Ceri, Marzocchi e Grieco per piegare Mennella e compagni; nonostante ciò il Flamengo Futsal tiene alta la tensione, dilagando nel 12 a 0 contro il rimaneggiato Scarabeo Cs: la coppia Montagnani-Margiacchi scalda i motori con una prestazione da urlo. L’Fc Labriola vince 5 a 0 contro il Pasta Fresca Gori e riconquista la terza piazza, mentre il Barbagianni sfrutta la cinquina di Peruzzi per brindare alla salvezza con l’8 a 6 sul Muppet (Fabbri 3). Proprio il team di Ribolla si giocherà la salvezza contro lo Scarabeo Cs.

SERIE B GROSSETO

Ultime gare di stagione regolare anche in serie B, con l’Istia Campini che festeggia il titolo con una vendemmia di gol contro il Vets Futsal: termina 15 a 3 la gara, con il solito Galloni, Raia e Batistoni grandi protagonisti. Il Gori Ecofficina, rinfrancato dai rientri eccellenti di Ercoli e Patrizi, mette fine alla serie negativa e scala posizioni utili per i playoff vincendo 10 a 4 sul Rollo Rollo, che si giocherà la salvezza nello spareggio con l’Industry Crew. Alla post season accede anche l’Ottica Guerreschi con il 5 a 0 sul Rispe Crew.

SERIE C GROSSETO

Girone A

Si completa anche la stagione regolare di serie C, con i titoli già assegnati, ma con le squadre che si preparano alla disputa dei playoff. Grande protagonista è il Vallerotana che doveva disputare due partite: prima i ragazzi di Posani matano 12 a 8 l’Angolo Pratiche, poi 15 a 12 il Mugen Fc, due gare determinate dai gol di Ciacci che, proprio al fotofinish, supera così Birelli de La Vecchia Pesa come capocannoniere del raggruppamento e certifica il terzo posto della propria squadra. Per il Mugen Fc arriva anche un altro ko, un 5 a 6 contro gli Spartan timbrato da Nicotini e Capitini, mentre l’Istia Longobarda chiude la stagione con un largo successo (10-2) contro lo Scansano. Ai playoff quindi vanno, nell’ordine, Bar La Vecchia Pesa, Vallerotana Dream Team, Endurance, Angolo Pratiche, Joga Bonito e Scansano.

Girone B

L’Etrusca Vetulonia, già campione, saluta la serie C con un ko contro un motivato Approdo Fc: Ticozzi e Alberto Mori trascinano i suoi ai playoff grazie al 9 a 3 finale. C’è sempre Vichi dietro ai successi dello Sweet Drink Caldana: il bomber insacca altri sette gol nella sua straordinaria annata e così arriva l’8 a 2 ai danni dei Good Vibes, ma anche l’Fc Millenials dà segnali di grande squadra con il 13 a 7 sui Wild Boars in cui c’è gloria per Balestracci e anche per il portiere-goleador Saletti. Le triplette di Benini e Botti spingono la Pizzeria Ricca Cassarello all’8 a 4 contro le Agenzie per Viaggiare, mentre Bonanata e Giusto permettono a Bivio Ravi di congedarsi dalla stagione con il 9 a 3 a La Scafarda. Infine, vittoria a tavolino de I Grifoni sul Ristorante Pizzeria Il Melograno. Queste le qualificate alla post season: Sweet Drink Caldana, Fc Millenials, Pizzeria Ricca Cassarello, Good Vibes, Agenzie per Viaggiare e Approdo Fc.

CHAMPIONS LEAGUE/ EUROPA LEAGUE

In Champions Leaguesono i Supereroi la prima finalista della competizione. Il team orbetellano, infatti, perde di misura (6-7) contro un comunque Fc Mambo mai domo e capitalizza il successo dell’andata per arrivare all’ultimo atto della manifestazione. Sclano e Marri tengono aperta la gara, ma Conti e Rusu si dimostrano ancora una volta affidabili. Il Crystal Palace prenota l’altro posto con l’eloquente 12 a 1 calato contro l’Fc Labriola, frutto soprattutto dell’asse Briaschi-Novello ma comunque di una prestazione collettiva di grandissima qualità. Per l’Europa League disputata invece Tpt Pavimenti-Aston Villa DentalCoop, con Landi e comapgni che ipotecano la qualificazione con l’11 a 5 ottenuto in trasferta: Tenerini e Verde sono i mattatori dell’incontro.

PLAYOFF ZONA SUD

Serie A

Delfini 74 e Robur Gladio completano il quadro delle “fab four” nella serie A dei playoff della zona Sud: arrivano così in semifinali tutte e quattro le migliori piazzate della stagione regolare, con la corsa al titolo che sarà quindi di grande qualità. La Robur Gladio ribalta in casa il parziale con la Bottega del Pane e, con il 13 a 5 finale, stacca il pass qualificazione. I ragazzi di Longobardi sfoderano una prestazione perfetta, imprezioistia dai gol di Morelli, Federico e Tommaso Ballerini, che non danno scampo a Venanzi e compagni. I Delfini 74 aumentano la distanza con il Cs La Rosa, con il trio Casamonti, Conti e Santini che griffa l’11 a 5 finale con una gara in totale controllo. Questi gli accoppiamenti: Delfini 74-Amici di Marley e Supereroi-Robur Gladio.

Serie B

Futsal Orbetello e Afc Birrareal sono invece le qualificate della serie B, con i lagunari che la spuntato di misura (9-8) contro il Circolo Giardino in un turno contraddistinto dal grande equilibrio in cui D’Angelo fa la parte del leone nel tabellino marcatori, mentre il Birrareal si aggiudica 12 a 11 la gara con il Masterchef Utd con Pucci che permette di gestire il largo vantaggio dell’andata. Nelle semifinali, però, tutto ancora in gioco dopo le gare di andata. L’Ugo’s Pub Team fa il suo esordio nei playoff con il 5 a 5 in casa dell’Afc Birrareal, con Menenzes che risponde ai soliti Davide Sabatini e Lorenzini, mentre gli Spaccatazzine prendono un leggerissimo vantaggio (3-2 il finale) contro l’agguerrito Orbetello Futsal. Per la Coppa Dilettantisuccesso per 9 a 7 del Cs La Rosa sull’Edilcasa di Prodan, un risultato che porta tutti in perfetto equilibrio nel girone B: Fanciulli e Della Monaca i protagonisti dell’incontro.

CAMPIONATO FOLLONICA

Non cambiano i rapporti di forza in vetta al campionato di Follonica, con il Cave di Campiglia che mantiene intatta la propria leadership con l’11 a 2 calato contro l’Lg Tende da Sole: sono sempre i “big three” (Salvadori, Gori e Bongini) a determinare le sorti dell’incontro. L’Immobilare Serena tiene botta con il successo a tavolino contro il Chattanooga e anche Pizzeria Ballerini, Galloway e Ricca Pizza Cassarello escono vincitori senza giocare da questo turno di campionato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.