Quantcast

Amministrative: «Nella lista avversaria cariche incompatibili con quella di sindaco e assessore»

CASTEL DEL PIANO – “Adesso che sono state ufficializzate le candidature ci siamo accorti come nella lista avversa alla nostra vi sia una concentrazione di cariche mai viste. Diversi candidati infatti, compresa la candidata a sindaco e un assessore esterno, risultano chiaramente incompatibili con le cariche che stanno ricoprendo all’interno di associazioni paesane e di territorio” afferma la lista “Per un comune di Tutti” a Castel del Piano.

“Infatti, una volta eventualmente eletti, avranno cinque giorni dalla convocazione del primo consiglio comunale, per sanare tale discrepanza – afferma la nota -. Noi vogliamo credere che i candidati che si trovano in tale situazione, abbiamo già provveduto a rimettere le dimissioni per le cariche di presidenza ricoperte senza aspettare di sapere l’esito della consultazione elettorale”.

“E pensare che Michele Bartalini aveva dato le dimissioni da vicepresidente del consorzio depuratore Cellane acque appena resa nota la sua candidatura – prosegue -. Siamo sicuri però che tutte queste situazioni incresciose saranno in pochi giorni risolte. Tutti i candidati daranno le dimissioni affinché non venga il dubbio che possano utilizzare la loro posizione per influenzare l’elettorato. Altrimenti, ironicamente, ci verrebbe da dire, che abbiamo noi un mese per guadagnare qualche presidenza di associazioni… si sa, alle poltrone non si rinuncia mai volentieri”.

Commenti