Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verruzzi presenta la lista: «Quattro donne e quattro uomini: rispettata la parità di genere»

MONTIERI – «Una lista all’insegna della competenza, formata da persone con importanti percorsi scolastici o professionali che impreziosiscono i loro curriculum, profili con una forte rappresentatività del territorio e delle sue numerose componenti e soprattutto una compagine nella quale è centrale, forte e soprattutto estremamente rispettata la parità di genere» lo afferma il sindaco di Montieri Nicola Verruzzi che ieri ha presentato la propria squadra.

«In un momento storico dominato da una cultura sessista ed omofoba noi offriamo al comune di Montieri un gruppo di persone nel quale la componente femminile rappresenta l’ossatura portante – continua la nota -. Non per tutti, possiamo dire lo stesso.
Quattordici punti programmatici che rappresentano il nostro programma elettorale ed un manifesto di idee, proposte, progetti e di risultati raggiunti e da consolidare che mettiamo a disposizione della comunità e che contiene un disegno a lungo termine, un piano di futuro per il nostro territorio. Un programma articolato, serio, complesso dove ogni componente si è impegnato ed occupato delle parti attinenti alla propria formazione».

«La conoscenza delle materie e degli argomenti, il collocare persone giuste al posto giusto, il possesso dei necessari strumenti come condizioni essenziali per lavorare, per affrontare i numerosi problemi e le mille difficoltà che l’ammnistrazione pubblica comporta, per non far perdere altri treni, come anche il nostro simbolo vuole far intendere, per non improvvisare.
Abbiamo creato un gruppo intraprendente e motivato, serio, molto strutturato e competente, tra conferme e new entry unito dall’amore per il nostro territorio e dal comune desiderio di continuare nell’opera portata avanti in questi anni per realizzare compiutamente quel sogno di rilancio e di riscossa dal quale tutto muove e che rappresenta la base della nostra azione e del nostro impegno di cittadini, prima ancora che di candidati.

«Montieri in questi anni è ripartito, è un comune seguito, osservato, dinamico che può vantare una rilevanza internazionale ed importantissimi risultati raggiunti – prosegue Verruzzi -. Sentiamo l’esigenza di dover continuare ad impegnarci per portare a termine il nostro progetto, consolidare quanto raggiunto e raccogliere quanto seminato.
Un programma che illustreremo nello specifico durante le iniziative dei prossimi giorni ma che ruota attorno a due parole chiave: futuro e sviluppo».

«Il prossimo appuntamento in agenda è previsto per lunedì 29 aprile alle 17 a Gerfalco per illustrare alle imprese agricole ed agrituristiche ed alla cittadinanza tutta le ultime novità della Regione sulla questione dell’attribuzione dello status di comune montano a Montieri ai fini del PSR. E’ un tema sul quale lavoriamo da anni e siamo felici di poter annunciare quelli che sono, ad oggi, i traguardi raggiunti. La giornata ci darà anche modo di rispondere all’amico Russo spiegandogli che risultati come l’ottenimento dello status di montanità sul quale sono obbligatori gli interventi tanto regionali, quanto nazionali e financo europei si ottengono con il lavoro, duro e quotidiano. Pensare di risolvere tutto con una telefonata significa descrivere un mondo che non c’è, proporre soluzioni semplicistiche a problematiche molto complesse, fare spicciola ed inutile propaganda. Lo invito il 29 a Gerfalco per approfondire il tema e conoscere quello che è stato il nostro lavoro in questi anni e ciò che sarà importante fare di lì in avanti. Non sono geloso ed un risultato importante per Montieri è un risultato importante per tutti a mio avviso. Martedì 30 aprile, invece, dalle 21 saremo a Boccheggiano per la presentazione del programma e dei candidati».

Mariaelena Signorini, 44 anni, storica dell’arte, vicesindaca uscente, ed esercente commerciale
Paola Mercantelli, 44 anni, animatrice presso una residenza sanitaria.
Marianna Taccone, 38 anni, ricercatrice in campo medico
Lucia Minocci, 52 anni, imprenditrice turistica
Andrea Montomoli, 46 anni, imprenditore agroalimentare
Alessandro Pierini, 59 anni, musicista ed imprenditore turistico
Massimo Martini, 59 anni, sindacalista
Mario Cancelli, 67 anni, pensionato e presidente dell’associazione per la valorizzazione della castagna dell’Alta Maremma

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.