“Per Civitella Paganico” si presenta: ecco tutti i candidati che sostengono Bragaglia sindaco

CIVITELLA PAGANICO – “Una squadra vogliosa e che ha deciso di mettersi al servizio della propria comunità”. Così il candidato sindaco della lista civica “Per Civitella Paganico” Alessandro Bragaglia, presenta i nove candidati che lo affiancheranno nella corsa alla guida del comune.

In lista saranno cinque uomini e quattro donne. “Abbiamo creato un giusto mix, anche di professionalità oltre che di appartenenze – afferma Bragaglia- con persone che, pure nella loro civicità, si ispirano ai valori del centrodestra che, su questo territorio, ha una tradizione importante”. Una lista, dunque, quella guidata dal medico dell’ospedale Misericordia, che ha già ottenuto il sostegno di Lega e Fratelli d’Italia e che punta su persone che sono comunque legate a Civitella, Paganico e alle frazioni.

“Lo sono sia perché qui vivono o perché qui lavorano – spiega Bragaglia- esperienze che riteniamo fondamentali per lanciare un messaggio di discontinuità con gli ultimi cinque anni di governo di centrosinistra”. Questi i candidati della lista “Per Civitella Paganico”: Gianni Baldi, 51 anni, ingegnere aeronautico; Concetta Bongiorno, 34 anni, avvocato; Anna Balasco, 58 anni, amministratore delegato Centro Pegaso di Grosseto; Claudia Catocci, 55 anni, gestione piccola struttura di ricezione turistica; Pietro Cappelli, 70 anni, pensionato; Franco Rossi, 67 anni, pensionato ex informatore scientifico del farmaco; Franca Viti, 71 anni, pensionata ex insegnante; Marco Verdiani, 35 anni, impiegato di azienda farmaceutica; Maximiliano Mascelloni, 34 anni, imprenditore.

Commenti