Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Francesco Limatola lancia il Cantoniere di paese: si occuperà delle piccole manutenzioni

ROCCASTRADA – “Quelli appena trascorsi sono stati cinque anni intensi e appassionati al servizio delle comunità – afferma Francesco Limatola sindaco uscente di Roccastrada e candidato a sindaco alle prossime elezioni amministrative con la lista Avantinsieme – nel corso di questi anni abbiamo messo ‘tanto fieno in cascina’: il Comune è riuscito a trovare le risorse per finanziare importanti opere pubbliche. Solo per citare le più rilevanti: il finanziamento di 8 milioni e 280mila euro per la scuola di Ribolla; 108mila euro per l’efficientamento energetico della scuola di Sticciano; 150mila euro per la sentieristica; 20mila euro per piazza Gramsci; quasi 1 milione di euro per il  consolidamento della frana del Chiusone, a cui si aggiunge la ricerca di finanziamenti per il quarto e ultimo lotto; abbiamo inoltrato domanda per il secondo stralcio del cimitero di Roccatederighi e per il consolidamento del cimitero di Torniella. Questi sono alcuni dei risultati più importanti, frutto di un impegno molto forte dell’amministrazione comunale nel suo complesso: dalla Giunta agli uffici”.

“Accanto alle grandi opere – prosegue Francesco Limatola  – ci sono le piccole manutenzioni per la cura dei paesi che sono altrettanto importanti. Su queste ci concentreremo nel prossimo quinquennio, oltre a portare avanti le opere pubbliche. Le risorse comunali disponibili saranno impegnate soprattutto sulla cura delle ‘piccole cose’, che possono fare la differenza per rendere i nostri centri abitati più belli, accoglienti e attrattivi, non solo per chi ci abita ma anche per chi viene da fuori.

Non è un caso che al primo punto del programma abbiamo inserito il Cantoniere di paese: lanceremo questa iniziativa per garantire un’attenzione quotidiana alla cura degli spazi pubblici dei nostri centri abitati. Il progetto prevede l’operatività di due squadre, composte da operai del Comune e di aziende private, che si muoveranno quotidianamente nelle frazioni per intervenire sulla piccola manutenzione di buche, segnaletica, decoro urbano di piazze, vie, giardini e parchi e per garantire una risposta celere anche rispetto alle segnalazioni dei cittadini”.

“Siamo consapevoli che un territorio esteso e articolato come quello di Roccastrada – conclude Francesco Limatola –  ha bisogno di una presenza periodica di operatori nelle frazioni. Il successo del progetto Cantoniere di paese sarà legato non solo all’impegno del Comune, ma anche alla risposta dei cittadini, che saranno chiamati a svolgere un ruolo attivo e collaborativo, come attenti osservatori e preziosi custodi del territorio in cu vivono, perché gli spazi pubblici sono un bene comune e ognuno può e deve fare la propria parte per conservarli e gestirli al meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.