Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ironman: Biondi, Rosini e Caprini domano il maltempo e le salite di Costa Navarino

GROSSETO – Buon esordio nella media distanza dell’Ironman per gli alfieri del Triathlon Grosseto Michelangelo Biondi, Irio Caprini e Dario Rosini sul percorso di Costa Navarino, in Grecia.

Il trio maremmano (nella foto di Elia Caprini) ha infatti chiuso i 1,9 chilometri a nuoto, novanta in bicicletta e ventuno a corsa della prima edizione ellenica dell’evento nonostante le condizioni meteo avverse e il tracciato non semplice del percorso. Pioggia e onde alte quasi due metri nella frazione del nuoto, con la temperatura dell’acqua di neanche diciassette gradi, hanno costretto circa trecento atleti al ritiro e condizionato i rilievi cronometrici degli altri ancora in gara. Salite fino a 450 metri di altezza per il tratto in bicicletta, sperato da vento freddo. Caldo umido nel tratto a corsa, dove la sabbia si è alternata allo sterrato.

Da applausi il 106esimo piazzamento in assoluto di Michelangelo Biondi, oltre che ventesimo nella categoria M30-34 in 4:54.12. Per Dario Rosini un buon 307esimo posto e quarantottesimo della categoria M45-49 in 5:31.28, mentre Irio Caprini ha chiuso 503esimo e 17esimo negli M50-54 in 5:58.48.

Ritmi forsennati per Biondi nelle prime due discipline, prestazioni più sofferte per Rosini e Caprini, che hanno sofferto spalla a spalla la prova in acqua e anche nella frazione in bicicletta hanno effettuato il cambio separati da pochi secondi. Tempi più ravvicinati nell’ultima frazione co Rosini e Biondi che quasi si sono sfidati per un’ora e trentotto minuti, ma inferiore alle due ore anche il tempo di uno straordinario Caprini, reduce da un infortunio rispetto ai colleghi grossetani.

Bilancio positivo quindi per i biancorossi, che adesso pensano alla prossima prova, in terra romagnola, al 2° Challenge di Riccione del 4 e 5 maggio dove sono iscritti una ventina di grossetani.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.