Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marcello Stella presenta “Scarlino insieme”: «Una lista aperta a tutti». Ecco i candidati fotogallery

SCARLINO – In questo sabato di pasqua è il sindaco uscente Marcello Stella a presentare ufficialmente la sua lista “Scarlino Insieme”, una lista civica «aperta a tutti» e appoggiata da Sinistra Italiana. In una sala Auser di Scarlino Scalo gremita di gente, questa mattina Marcello Stella ha presentato ai numerosi cittadini presenti i dodici candidati ( quattro donne e otto uomini, per una età media di poco superiore a 40 anni) e gli otto punti del suo programma come le otto punte della stella, uno dei simboli di Scarlino. Con questi numeri il sindaco uscente e candidato per la lista “Scarlino Insieme”, Marcello Stella, ha aperto ufficialmente la propria compagna elettorale.

Solo posti in piedi nella sala Auser, gremita di sostenitori e molti cittadini intervenuti per la presentazione dei candidati e del programma. E una novità che ha suscitato un applauso lungo e spontaneo; il nome del vicesindaco. «Se saremo eletti, il mio vice sarà Matteo Ulivelli, giovane, motivato, indipendente e determinato a portare avanti il programma dalla parte anche delle nuove generazioni», lo ha introdotto Stella.

E tra i candidati al consiglio, nel segno del rinnovamento e soprattutto dell’inclusione la coreografa di origine cubana Kenia Pons «simbolo dell’integrazione possibile in un comune aperto e moderno, come Scarlino».

Sono otto i punti che sintetizzano il programma e che si possono riassumere con sviluppo e sostenibilità. «La mia proposta – ha detto Stella – è aperta e in continua evoluzione rispetto al contributo che i cittadini vorranno dare, nell’interesse generale della comunità, in occasione di incontri pubblici che verranno organizzati».

«La salute, l’ambiente e il lavoro, sono gli aspetti fondamentali che vanno difesi e sostenuti –ha sottolineato Stella -, come elementi irrinunciabili per la crescita del territorio e il benessere della comunità, ma anche l’identità territoriale è un punto che mi sta molto a cuore perché Scarlino non va diviso per frazioni. Quando si parla di Scarlino non si parla di un’unica grande realtà».

Altri punti del programma di Marcello Stella riguardano l’assetto urbano e idrogeologico per cui sono previsti interventi a completamento degli strumenti urbanistici e delle opere a protezione del territorio, con minor “consumo” di suolo e azioni di rigenerazione urbana; il turismo, la cultura e lo sport: sono e saranno volano di sviluppo e occupazione, attraverso il miglioramento dei servizi e la destagionalizzazione del turismo, unito alle opportunità offerte da sport e cultura; lo testimoniano le numerose certificazioni ambientali ricevute e più volte confermate da prestigiose istituzioni italiane e europee; le attività produttive: incentivi per il sostegno a nuove imprese, sostenibili e a basso impatto ambientale, progetti per i finanziamenti europei, con una particolare attenzione ai più giovani, formazione professionale.

Per il sociale il programma di Stella prevede di confermare le risorse investite nel sostegno alle famiglie, l’assistenza alla persona nel miglioramento dei servizi, in accordo con le strutture preposte e non sarà aumentata la pressione fiscale.

Per quanto riguarda, invece, il decoro urbano, la mobilità sostenibile e lavori pubblici: nel solco di quanto già realizzato, saranno previsti interventi di rigenerazione urbana nel capoluogo e nelle frazioni. Piste ciclabili sugli argini per favorire lo spostamento verso il mare senza auto, proseguendo il progetto delle ciclopiste rurali e della ciclovia tirrenica. Agricoltura e Bandite: valorizzazione della tipicità in tutto il territorio comunale, sviluppo dell’agricoltura sostenibile, confronto costante e aperto con la Regione Toscana (foto Giorgio Paggetti).

Ecco tutti i candidati della lista “Scarlino Insieme”:

Matteo Ulivelli, 32 anni, impiegato, residente a Scarlino Scalo (sarà vicesindaco)

Kenia Pons, 43 anni, coreografa di origine cubana, residente in località Le Case

Emiliano Bertaccini, 44 anni, autista, residente a Scarlino Scalo

Moreno Radi, consigliere uscente, 60 anni, pensionato, residente a Scarlino Scalo

Franco Agresti, 71 anni, pensionato, residente a Scarlino

Sandro Grassi, consigliere uscente, 57 anni, artigiano, residente in località Le Case

Silvia Sammicheli, 50 anni, operatrice socio-sanitaria, residente a Gavorrano

Daniela Antonini, 65 anni, psicologa della Asl, residente a Scarlino

Giancarla Demi, 71 anni, pensionata, residente a Scarlino Scalo

Sandro Pinzaferri, 65 anni, ingegnere per la Asl, residente a Scarlino

Sergio Tognarini, consigliere uscente, 63 anni, medico di famiglia, residente a Scarlino

Fabio Bianchi, 53 anni, assicuratore, residente a Scarlino

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.