Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

118, nasce la centrale unica per i soccorsi: «Ottimizzata la gestione delle emergenze»

MANCIANO – «E’ stato siglato l’accordo tra Asl Sud Est Toscana e Misericordia di Manciano, presso il distretto “Aldi Mai”, per la nascita della postazione unica di 118» a farlo sapere il Comune.

«L’accordo è stato siglato – prosegue la nota – alla presenza del direttore distretto zona 2 Asl Sud Est Toscana Colline dell’Albegna e Fiora, dottoressa Roberta Caldesi, del direttore centrale 118 Siena-Grosseto dottor Giuseppe Panzardi, del consigliere delegato alla Sanità del Comune di Manciano Luca Giorgi e del governatore della Misericordia di Manciano Marcello Santarelli è stata siglata la convenzione tra Asl e Misericordia che vede la nascita del punto unico di emergenza territoriale. Punto in cui l’equipaggio Misericordia e personale sanitario Asl 118 saranno uniti in un’unica postazione presso il Pet 118 di Manciano ubicato al presidio “Aldi Mai”».

«Un accordo importante quello tra Misericordia e Asl – spiega il consigliere delegato alla Sanità del Comune di Manciano Luca Giorgi – che vede sanare dopo ben venti anni questa lacuna del 118 mancianese. Infatti, era dal 1998 che l’equipaggio della Misericordia e l’ambulanza erano distaccati dalla postazione Pet dove alloggia il sanitario 118 di turno. Una situazione che doveva essere sanata. Il 118 è un lavoro di squadra e una squadra, per poter lavorare bene e dare un ottimo servizio ai cittadini che hanno bisogno di cure, deve stare insieme ed essere unita. Il 19 aprile 2019 è una data storica per i mancianesi e per tutti gli abitanti del Comune di Manciano, che vedono così rafforzare presso un unico punto le forze di soccorso sanitario 118, che assistono la popolazione nel momento dell’emergenza. Un grazie particolare va al presidente e al consiglio direttivo della Misericordia di Manciano che si è reso disponibile a questo passo importante e alla Asl che ha dimostrato piena collaborazione con dal primo momento nello sposare questo progetto».

Anche il sindaco di Manciano, Mirco Morini esprime la soddisfazione di vedere realizzato un presidio unico per le emergenze: «Grazie alla Asl e alla Misericordia, Manciano e tutte le sue frazioni possono avere un unico punto di riferimento per la gestione delle emergenze». Sulla stessa linea il governatore della Misericordia di Manciano Marcello Santarelli che spiega: «L’unione tra equipaggio, mezzi di soccorso e sanitario fa sì che le emergenze, da oggi in poi saranno gestite più velocemente e con risultati migliori. Il nostro territorio, così vasto, potrà vantare di un servizio congiunto tra sanitari e equipaggio. Tutto questo è stato possibile grazie al sostegno dell’Asl che ha creduto in questo progetto, di fondamentale importanza per la gestione dell’emergenza nel comune di Manciano».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.