12 nuovi soccorritori per la Misericordia: hanno superato a pieni voti il corso di livello avanzato

CINIGIANO – A Cinigiano 12 nuovi volontari per la Misericordia: lo scorso 12 aprile sono stati formati 12 nuovi soccorritori che hanno brillantemente superato l’esame per soccorritore di livello avanzato che si è svolto a Cinigiano alla presenza della commissione, composta dal direttore del corso Luigi Galassi, Governatore della Misericordia di Cinigiano; Antonio Dello Sbarba, medico delegato del 118 di Grosseto e Guglielmo Bertini, delegato regionale della Federazione regionale delle Misericordie Toscane, nonché istruttore del corso.

Il corso è iniziato a fine gennaio e dopo 95 ore di teoria, pratica e tirocinio, si è concluso la scorsa settimana e da subito i nuovi soccorritori hanno prestato servizio presso la postazione BLSD di Cinigiano, aggiungendosi a coloro che da già da tempo, mettono a disposizione il tempo libero per la Misericordia.

“Sono molto soddisfatto di questi ragazzi – afferma Guglielmo Bertini – sono stati disponibilissimi ed hanno messo in campo un entusiasmo che ha gratificato sia me che i dirigenti del Consiglio Luca Angelini, Kaja Enxhi, Gianfranco Pignattai e Simona Quattrini, che mi hanno aiutato in questo percorso e ai quali va il mio più sentito ringraziamento. Quattro dei dodici soccorritori sono iscritti alla Misericordia di Monticello Amiata, ma effettueranno servizio anche loro presso la postazione BLSD di Cinigiano. Altri dieci volontari di Monticello Amiata a fine mese sosterranno l’esame per l’abilitazione di primo livello”.

Commenti