Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due mesi di eventi: tornano le Giornate Europee dello sport

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Prende il via venerdì 19 aprile la sesta edizione delle Giornate europee dello sport a Castiglione della Pescaia che si concluderanno il 23 giugno. Il primo appuntamento agonistico, che anticipa la cerimonia di apertura di sabato 20, si terrà al Golf club di Punta Ala, con il “Podio sport argenti tour”. Su quello che è definito dai praticanti di questa disciplina sportiva “Il paradiso golfistico della Maremma Toscana”, saranno molte le gare riservate agli appassionati nei prossimi due mesi.

Oltre cento gli appuntamenti fra sport e intrattenimento in programma in occasione delle Giornate Europee dello sport, manifestazione primaverile molto attesa nella cittadina balneare, che negli anni si è trasformata da una kermesse sportiva, dove il pubblico era solo spettatore, a diventare protagonista, gareggiando nelle varie discipline sportive. Questo cambiamento ha prodotto su tutto il territorio comunale un’impennata di presenze turistiche.

La vigilia di Pasqua, in occasione della cerimonia di apertura delle Giornate europee dello sport è in programma dalle ore 17, per le strade del centro di Castiglione della Pescaia, lo spettacolo musicale delle “Girlesque street band”. La prima e unica street band tutta al femminile, che offre un connubio fra sound e movimento. Sono 14 le musiciste che residenti e turisti potranno ammirare nel loro show itinerante che un po’ si avvicina al burlesque. Le Girlesque suonano, ballano e coinvolgono il pubblico sempre con momenti di festa.

Fra le novità del cartellone degli eventi della sesta edizione delle Giornate europee dello sport una viene dagli operatori dell’accoglienza che offriranno ai loro clienti tre fine settimana dedicati allo slow toourism, dove sarà possibile scoprire il territorio di Castiglione della Pescaia. In questi tre fine settimana verrà data la possibilità di scoprire borghi e dei luoghi della cultura presenti sul nostro territorio e chi sceglierà quelle date potrà approfittare per prendere parte a escursioni a cavallo, a piedi e in bicicletta con accompagnatori e guide. Il primo appuntamento con questo tipo di turismo definito responsabile è in programma nel fine settimana che va dal 3 al 5 maggio. La seconda occasione è prevista nel weekend che prenderà il via venerdì 17 maggio e si chiuderà domenica 19. L’ultima possibilità è fissata per il fine settimana successivo. Le location più gettonate e inserite nel pacchetto comprendono le escursioni all’Eremo di San Guglielmo, al Museo Isidoro Falchi di Vetulonia, visite guidate nel borgo medioevale e all’interno della Diaccia Botrona dove spicca il museo della Casa Rossa.

Il programma degli appuntamenti collaterali alle Giornate Europee dello sport prevede per domenica 5 maggio a Buriano la festa del Romitorio, sabato 18 maggio due eventi di prestigio: nel capoluogo il Premio giornalistico letterario Bianca Maria Zaccherotti e a Vetulonia l’inaugurazione della mostra evento all’interno del Museo civico archeologico Isidoro Falchi dal titolo: “Alalia, la battaglia che ha cambiato la storia. Etruschi, Greci e Castiglionesi nel mediterraneo dal VI° secolo a.c.” Non mancherà lo spettacolo piromusicale, previsto l’8 giugno e la serata conclusiva del 22 dello stesso mese, con l’esibizione dell’attore-cantante Jerry Cala.

La parte sportiva del primo fine settimana c delle Giornate europee dello sport ha in programma oltre a una serie di gare riservate agli appassionati di golf a Punta Ala, per Pasqua, al Club velico di Castiglione si disputerà la regata sociale derive open, il giorno seguente al Bozzone di Vetulonia ritrovo per gli appassionati di ciclismo, che si sfideranno in occasione del “Trofeo Pasquetta”, sui classici due giri del circuito delle Strette, con arrivo sulla Scala Santa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.