Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pulizia di spiagge e cale, oltre 60 volontari al lavoro: raccolti circa sette quintali di rifiuti

SCARLINO – «Recuperati quasi sette quintali di rifiuti dal litorale di Scarlino» a farlo sapere il consorzio MareScarlino che, nei giorni scorsi, ha realizzato, in collaborazione con l’associazione Waves Avenue Eco, la Marina di Scarlino e il patrocinio del comune di Scarlino e quello di Gavorrano, la prima giornata dedicata alla pulizia di oltre 4 km di arenile del litorale sabbioso e delle varie calette del comprensorio, cala Martina, cala Violina e cala Civette.

A lavorare l’uno di fianco all’altro più di 60 volontari tra adulti e giovani, tutti animati dalla volontà di liberare il nostro mare da ogni genere di elemento inquinante. Sono stati così recuperati 140 kg di ferro, 536 kg di plastica, 10 kg di vetro e 4 copertoni di gomme.

“A nome di tutto il consorzio esprimo grande soddisfazione per il successo che ha riscosso l’iniziativa- ha detto Elena Pecchia vice presidente di MareScarlino- sono davvero contenta ha aggiunto- per le adesioni ricevute e per essere riusciti a pulire il nostro litorale da plastiche e rifiuti portati dal mare o abbandonati dall’uomo”.

“Un ringraziamento sincero –da parte di tutto il consorzio -va a coloro che hanno partecipato sul campo a questa giornata ambientalista. Mentre un apprezzamento del tutto particolare e’ dedicato a Giulio Cerrone che con l’associazione Waves Avenue Eco –già nel 2018 aveva contribuito ad eliminare 10.728 kg di plastica. Lo stesso continuerà dopo la quinta tappa del suo tour svoltasi a Scarlino, a partecipare e a promuovere iniziative ambientaliste per incrementare il quantitativo dei rifiuti raccolti nel 2019, che ad oggi ammontano a ben 1954 kilogrammi”.

Tra coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione i sindaci di Scarlino e Gavorrano e gli amministratori. Un grazie anche ai candidati alle prossime elezioni comunali per aver aderito o comunque espresso la loro vicinanza all’iniziativa. “A tutti- afferma il Vice Presidente Elena Pecchia- chiediamo di inserire nel loro programma elettorale, il secondo sabato di Aprile di ogni anno che verrà, quale giornata istituzionalmente dedicata al mare e agli arenili in collaborazione con il consorzio e con tutti gli operatori turistici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.