Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una sconfitta e un successo per gli Under 18 del Follonica Basket

FOLLONICA – Un successo e una sconfitta per gli Under 18 del Follonica Basket. Spreca malamente l’occasione di una vittoria di prestigio il quintetto di Vichi e Pietrafesa contro il Ghezzano, nella seconda giornata della seconda fase di campionato, che nella prima fase si è classificato al terzo posto nel proprio girone. Gli azzurri hanno ceduto per 62-67 i due punti ad una squadra ospite non trascendentale ma ben organizzata.

 
La partita vede partire bene il Follonica sia in attacco con una buona circolazione di palla per conclusioni esterne o penetrazioni di Bianchi e Bagnoli con il Ghezzano in difficoltà a trovare il canestro e il primo quarto si chiude 16-7 per il Follonica. Il secondo quarto vede il Ghezzano approfittare di un calo di concentrazione degli azzurri in difesa che lasciano troppo spazio agli esterni ospiti che trovano diversi canestri da tre che gli consentano di riavvicinare il Follonica che va negli spogliatoi ancora in vantaggio ma di soli tre punti sul 29-26 nonostante l’enorme numero di palloni giocati in più ma non trasformati.
Anche il terzo quarto vede il Follonica deconcentrato in difesa e sprecone in attacco e questo permette agli ospiti molto più cinici di capitalizzare le poche conclusioni prima agganciando e poi superando gli azzurri chiudendo il terzo parziale avanti 46-41. Gli ultimi 10’ erano di buon livello per entrambe le squadre ma questo non consentiva al Follonica di riavvicinarsi mai oltre i 4-5 punti con il Ghezzano che usciva vincente dal Palagolfo.

 
La formazione del Follonica: Petri (c) 8, Bianchi 25, Bartolozzi 2,Marchi 2, Contrino 2, Vichi 4, Ranieri, Bagnoli 8, Fusco 4, Presenti, Rocchiccioli 11, Biagetti. All. Vichi, vice Pietrafesa.

 
Riscatto nella seconda gara consecutiva al Palagolfo per i diciottenni maremmani contro l’ostico Rosignano, battuto per 67-63 nella terza giornata della seconda fase.
Gli azzurri partono fortissimo e vincono tutti i duelli individuali tanto che dopo soli 5’ il Rosignano è costretto a passare dalla difesa individuale alla zona 2-3 per limitare i danni cosa che riesce e seppur lentamente gli ospiti si riavvicinano grazie alle triple dei propri esterni in particolare del play Murtas. Il primo quarto si chiude con il Follonica avanti per 22-15. I restanti 30’ vedono un Follonica in difficoltà a trovare la via del canestro affidandosi troppo alle conclusioni da fuori con le eccezioni di Rocchiccioli abile ad usare il proprio fisico sotto canestro e Bianchi- autore di una prestazione monstre con 31 punti- che con le sue veloci penetrazioni sarà la spina del fianco degli ospiti per tutta la gara ed un Rosignano che in attacco trova quasi tutte le conclusioni vincenti da dietro l’arco del tiro da tre punti. Il punteggio degli altri quarti dimostra l’equilibrio in campo 14-16,15-16 e 16-16.

 
Seppur con troppa difficoltà, sprecando e sbagliando molto in attacco e qualche amnesia difensiva stavolta i ragazzi di Vichi e Pietrafesa sono riusciti a portare a casa una vittoria meritata grazie alla voglia di superare le difficoltà tecnica con 40’ di grande concentrazione ed intensità.
La formazione del Follonica: Petri (c) 6, Babboni, Bianchi 31, Marchi 2, Contrino, Vichi 2, Ranieri 3, Bagnoli 8, Fusco 4, Rocchiccioli 11, Biagetti 2. All. Vichi, vice Pietrafesa. Prossimo turno a Volterra domenica 14 aprile ore 16.
La classifica dopo tre turni: Argentario, Ghezzano, Massa e Follonica 4 punti, Volterra 2, Porcari, Elba, Rosignano 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.