Quantcast

Inceneritore, Niccolini: «Dalla Regione decisione assurda. Capitolo indecoroso per il territorio»

SCARLINO – «È a dir poco assurdo che la Regione Toscana abbia dato il via ad un nuovo iter autorizzativo per l’inceneritore di Scarlino». Anche Luca Niccolini, segretario dell’Unione comunale del Pd di Scarlino interviene sull’autorizzazione all’inceneritore. «Come Partito democratico di Scarlino crediamo che si debba mettere la parola fine a questo capitolo indecoroso per il nostro territorio. Non sono bastate le ultime sentenze per capire che questa non è la strada da perseguire?».

«Adesso basta e dobbiamo dire no a questo gioco a ribasso a danno dei lavoratori e dell’ambiente – prosegue Niccolini -. Chiediamo al presidente Enrico Rossi di ritirare immediatamente qualsiasi tipo di iniziativa che la Regione sta portando avanti in questo momento a favore di una nuova autorizzazione e riteniamo opportuno che le nostre Amministrazioni locali di Scarlino e Follonica, che sono state in prima linea a difesa di questi principi, di continuare a farsi carico della voce del territorio con ogni azione possibile, così come è stato fino ad ora».

Commenti