Pd: «Se il sindaco non riesce a portare un atto in consiglio non se la prenda con l’opposizione»

MAGLIANO IN TOSCANA – «Prendiamo atto dell’attacco gratuito della Giunta di Magliano nei confronti del Gruppo consiliare di opposizione» dopo Giancarlo Tei sull’argomento interviene anche il Partito democratico di Magliano in Toscana.

«Rimaniamo esterrefatti ed osserviamo per l’ennesima volta il vittimismo del sindaco che, non riuscendo a portare avanti un atto fondamentale per lo sviluppo del Comune, si rifugia negli attacchi cercando di scaricare la responsabilità sull’opposizione».

«Ricordiamo che l’onore e l’onere di portare gli atti in Consiglio spetta alla maggioranza. Il Partito democratico è favorevole ad una buona pianificazione urbanistica ed alla veloce approvazione del Piano operativo quindi la maggioranza faccia il suo dovere e porti gli atti in consiglio evitando battute o mancanze di rispetto nei confronti di ex sindaci o di consiglieri con esperienza decennale – prosegue il Pd -. Anche oggi è stata persa l’occasione per un sereno confronto nell’interesse dei cittadini e si è preferito attaccare senza motivo chi con impegno porta avanti le istanze dei cittadini».

Commenti