Tei: «Il sindaco ci ha offesi durante il consiglio comunale. Per questo siamo usciti»

MAGLIANO IN TOSCANA – «Noi non abbiamo bisogno dei vostri stimoli, facciamo da noi». Dopo questa frase, rivolta ai consiglieri di minoranza dal sindaco Diego Cinelli, il gruppo consiliare di opposizione è uscito abbandonando i lavori del consiglio comunale.

«Quella che il sindaco ci ha rivolto, e che invitiamo a risentire riascoltando la registrazione – afferma il capogruppo Giancarlo Tei, è un’affermazione grave. Dopo questa affermazione ci siamo sentiti in dovere di accontentarlo e di non entrare nella commissione».

«A leggere il comunicato c’è da rimanere basiti, ma non ci sorprendiamo più di tanto. Forse è semplicemente una questione di udito» conclude.

Commenti