Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grosseto Handball piega il Bastia sul filo di lana e vede le Final Four

GROSSETO – Successo tirato della Solari Grosseto Handball, che si impone sul Bastia 30-29. Partita incandescente con tanti colpi di scena fra due compagini che si giocavano l’ultima possibilità di accedere alle Final Four del campionato di Serie BM Toscana Umbria Liguria.

 
Inizia la partita, col Bastia che punta alla vittoria per passare mentre Grosseto ha dalla sua due risultati utili, il pareggio e la vittoria, ma in questa disciplina non si fanno calcoli e i maremmani lo sanno. Occorre vincere per scongiurare sorprese amare. Coach Radi si affida ai veterani Coppi, Sbardellati e Quinati in grande giornata, con l’inserimento del dirompente Francesco Pio Del Giudice. Primi cinque minuti in sostanziale parità e partita punto a punto. Poi, colpa della tensione e anche dei primi conseguenti errori di conclusione, il Bastia mette il naso avanti e comincia ad allungare. Il Grosseto in questa prima fase sottovaluta l’avversario, non gioca con incisività ed è costretto ad inseguire fino al temine del primo tempo che si conclude 16 a 11 per gli umbri.

 

 

Nel secondo tempo i biancorossi entrano più decisi in campo, non vogliono darla per vinta così facilmente. Ed ecco che si rivede la squadra di inizio campionato. Si riaffaccia così il collettivo solido di inizio stagione che, sebbene sotto, non demorde e non cede ulteriormente sotto i colpi dell’avversario. Anzi ha la forza di crederci e rosicchiare poco a poco tutto lo svantaggio accumulato. Lavora meglio la difesa, con Bacci e Rizzo in evidenza, e costringe il Bastia a forzare il gioco e a commettere più errori. Capitan Coppi trascina i suoi al pareggio. Con lucidità e padronanza del campo, i maremmani passano in vantaggio. I giovani collaborano e il loro contributo, da Sclano, a Grechi e a Miglianti, si fa sentire e consente di mantenete il vantaggio. Poi, negli ultimi minuti, si manca il colpo finale e il Bastia, sul capovolgimento di fronte, pareggia. Il nervosismo in campo non aiuta ma i grossetani sono quelli che tengono maggiormente i piedi a terra e, sebbene in inferiorità numerica, non ripetono gli errori di Carrara e assestano allo scadere l’ultima rete che vale la vittoria, con un goal capolavoro orchestrato da Sbardellati e Bacci. Finale Grosseto 30 Bastia 29.

 

 

La partita ha regalato grande intensità e spettacolo, impreziositi da giocate bellissime messe in atto da emtrambe le squadre. I due allenatori, Contini e Radi, possono essere orgogliosi dei propri collettivi a cui va il plauso di aver onorato un finale di stagione con un incontro di livello che rimarrà negli annali della pallamano toscana. Maremmani sospinti da un caloroso pubblico, sempre pronto a sostenere i propri beniamini negli incontri clou. In evidenza ancora Esposito tra i pali mentre non si vede ancora il miglior De Florio, che sicuramente nei prossimi incontri non mancherà di dare il suo prezioso contributo, soprattutto di goal. Un successo che vale una stagione e ora sguardo ai playoff, assieme alle altre prime della classe Poggibonsese, Tavarnelle e Olimpic.
Domenica 14 aprile alle 18, presso il Palagolfo di Follonica, la Solari Grosseto Handball scenderà quindi in campo per la semifinale contro i giallorossi di Vincenzo Malatino. Partita ardua ma non improponibile. I ragazzi sono al lavoro per non lasciare nulla di intentato e giocarsi senza timori reverenziali un incontro alla pari con i più accreditati avversari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.