Quantcast

Pulcinella arriva in classe e insegna ai ragazzi la legalità: oltre mille studenti coinvolti nel progetto

FOLLONICA/MASSA MARITTIMA – “Pulcinella e la legalità” è l’iniziativa del Kiwanis Club Follonica che si è tenuta la scorsa settimana nelle scuole della città del Golfo e Massa Marittima che ha lo scopo di sensibilizzare gli alunni su un argomento sempre più attuale come la legalità e far conoscere ai ragazzi una delle principali maschere del carnevale tradizionale italiano.

«Il progetto – spiega il Kiwanis in una nota – si è svolto nel primo giorno a Follonica presso le Scuole Primarie “Don Milani” e “Bruno Buozzi” appartenenti all’Istituto Comprensivo “Leopoldo II di Lorena”. Nel secondo giorno si è svolto a Massa Marittima presso la Scuola Primaria appartenente all’Istituto Comprensivo “Don Curzio Breschi”. Sono state coinvolte numerose insegnanti e moltissimi alunni, circa un migliaio, che hanno accolto l’attore Angelo Iannelli nella veste di Pulcinella con disegni, lavori pedagocici e ludotegici».

«L’attore napoletano – prosegue il Kiwanis – noto come l’Ambasciatore del sorriso o il Pulcinella della legalità, indossando il camicione bianco e la maschera nera con un linguaggio semplice è arrivato diritto al cuore dei bambini che sono stati coinvolti con flash teatrali della commedia dell’arte. Sono stati spiegati i movimenti di Pulcinella e il linguaggio napoletano. Non sono mancati balli e canti, tutti finalizzati a far capire ai bambini a legalità. Durante gli incontri è stato presentato il libro “Professor Pulcinella Lezioni di legalità” edito da Albatros con prefazioni del sindaco di Napoli Luigi De Magistris e dell’Assessore Cultura e Turismo Nino Daniele».

«Inoltre – conclude la nota – sono stati visionati con grande attenzione filmati, sull’ambiente, soffermandosi sul disastro della “Terra dei fuochi”, ricordando, facendo capire, l’importanza e il rispetto delle regole, a partire dal gesto più semplice come non gettare la carta a terra e insistendo sulla lotta a ogni forma di discriminazione e sopruso. L’ambasciatore del sorriso è stato ringraziato per l’ottimo lavoro svolto con i bambini, dal presidente del Kiwanis Club Follonica Marco Bruni e dal responsabile dei Services Loriano Lotti. Ambedue hanno fortemente creduto nel progetto e voluto Pulcinella nelle Scuole. Durante gli incontri ha colpito una frase di una bambina di colore che contenta ha detto: “Pulcinella unisce il mondo”».

Commenti