Successo delle Energiadi all’Argentario fra pedalate, percorsi e filmati fotogallery

MONTE ARGENTARIO – Anche gli studenti e i cittadini di Porto Ercole e Porto Santo Stefano hanno dato un grande contributo alle Energiadi, l’ecomaratona di pedalate, fitness e seminari per produrre energia pulita tramite Bike Energy System che ha visto partecipi alcune scuole della Maremma.

 
Otto postazioni di pedalate sono state istallate nell’atrio dell’istituto comprensivo Giuseppe Mazzini, mentre gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado si alternavano alla gara, senza lasciare mai libera nessuna postazione, seguivano anche dei percorsi organizzati di formazione sulla salvaguardia dell’ambiente marino e boschivo, e percorsi attrezzati di attività motoria predisposti dall’insegnante Simona Buondonno. Il percorso sulla salvaguardia dell’ambiente marino è stato diretto dal comandante Francesco Amendola e dai marinai Roberto Galeno e Federico Porcelluzzi per una lezione preparata con cura e con un linguaggio appropriato e accattivante, ricca di immagini e racconti.

 
Altrettanto interessante è stato il filmato predisposto dal gruppo dei Carabinieri Forestali: il maresciallo ordinario Vittorio Di Cori e l’appuntato scelto Lori Forti hanno posto l’attenzione sulla salvaguardia dell’ambiente e della fauna presenti nella zona.
Inoltre gli alunni della classe terza della scuola secondaria di primo grado di Porto Ercole hanno predisposto una presentazione sul tema della manifestazione, Energia pulita. Gli alunni Chiara e Niccolò Fiorentini hanno presentato il materiale di studio raccolto agli alunni delle classi prime della scuola secondaria di Porto Santo Stefano.

Commenti