Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’affondo di Marrini: «Quei bidoni non servono a niente, vanno rimossi»

Più informazioni su

FOLLONICA – “Via le postazioni della raccolta dei rifiuti da piazza XXV Aprile e dall’ex Florida: quei bidoni sono troppo impattanti, spesso non funzionano, e non servono neppure ad aumentare la differenziata, anzi”. A scriverlo è Sandro Marrini, capogruppo Forza Italia a Follonica.

“L’organizzazione della raccolta della spazzatura nel centro cittadino lascia ancora molto a desiderare – insiste Marrini – e non lo diciamo noi di Forza Italia ma lo notano i cittadini e chi ha delle attività commerciali nelle vicinanze della piazza e del complesso che si affaccia su viale Italia. Iniziamo con il dire che il sistema ad accesso controllato alle postazioni serve a poco: il controllo lascia a desiderare mentre prima, con il passaggio dell’operatore, era ben individuabile chi sbagliava e quindi chi doveva essere richiamato al rispetto delle regole. Adesso vigilare è quasi impossibile”.

“Per di più i bidoni sono alimentati da piccoli pannelli solari – aggiunge il capogruppo di Forza Italia – che nelle giornate di pioggia o in quelle nuvolose chiaramente non riescono a caricare il meccanismo dell’apertura delle postazioni, quindi si bloccano e non funzionano. Per non parlare dell’impatto estetico: tutti quei cassonetti posizionati in una delle piazze principali della città del Golfo, a due passi da via Roma e dal mare, così come di fronte al nuovo Florida, un complesso completamente rinnovato dove trovano sede molte attività commerciali, stonano proprio”.

“Un centro dovrebbe essere tutelato – conclude Marrini – E non è finita qua: l’ingombro delle postazioni porta via decine di posti auto che potrebbero servire nei momenti di maggiore affluenza turistica, quando, per trovare un parcheggio, le persone sono costrette a girare ore, scoraggiandosi e magari tornandosene a casa senza aver fatto due passi o senza aver acquistato qualcosa nei negozi o mangiato in un ristorante. Invece di realizzare uno o due chioschi per le informazioni turistiche, il Comune ha preferito non solo lasciare i vecchi bidoni ma aumentarne il numero. Se a Follonica vogliamo fare turismo allora dobbiamo iniziare dalle piccole azioni per cambiare il volto della nostra città, con accortezze che in questi anni non sono mai state attuate da un centrosinistra sordo e incapace di creare sviluppo economico”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.