#amministrative2019, Psi e Verdi correranno insieme. «Percorso nuovo» fuori dall’alleanza di Benini

FOLLONICA – Un’altra lista che sarà presente alle amministrative di Follonica. Nasce dall’alleanza tra Psi e Verdi che mettono la loro esperienza a disposizione della politica follonichese. Come si legge nella nota, si tratta di un “percorso nuovo” quindi alternativo alla coalizione di centrosinistra guidata da Andrea Benini.

A questo punto i candidati a sindaco potrebbero essere almeno cinque. Andrea Benini (centrosinistra), Massimo Di Giacinto (centrodestra), Follonica nel Cuore (civica), Psi e Verdi uniti e CasaPound che ancora non ha ufficializzato il suo candidato.

«Correranno uniti anche per le amministrative 2019 Psi e Verdi – così si legge nella nota dei due partiti -. Un’alleanza ormai consolidata nel Golfo. Ma, con la fine della legislatura, si sta per aprire una stagione tutta nuova. Per questo i due partiti mettono a disposizione le proprie esperienze per un nuovo percorso amministrativo aperto ai moderati, ai democratici, agli ambientalisti, ai riformisti, ai repubblicani, ai laici Daremo il nostro contributo su un programma che metterà al centro ambiente e lavoro; due temi che per noi possono convivere. Al di là di ogni enunciazione elettorale i dati economici per la nostra città sono tutt’altro che incoraggianti. Prendiamone atto sviluppando un progetto serio che rilanci il lavoro, il commercio, il turismo e l’artigianato della nostra città».

Commenti