Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti e servizi postali, nasce il filo diretto con il Comune: «Ecco il numero per segnalare i disservizi»

GAVORRANO – Comune e Poste sempre più ai ferri corti, secondo quanto dichiarato dal sindaco Andrea Biondi, il quale annuncia, in una nota, che la giunta ha ufficialmente deliberato di valutare le azioni legali per i disservizi, attivando anche un numero dell’Ente dedicato a raccogliere le segnalazioni dei cittadini.

«La Giunta Comunale di Gavorrano – illustra Biondi – dopo gli incontri avvenuti nei mesi scorsi con le rappresentanze istituzionali di Poste Italiane, visto il perseverare dei disservizi nella consegna della posta, ha deliberato con atto di indirizzo per valutare azioni legali contro Poste Italiane a tutela del servizio pubblico e delle fasce più deboli della popolazioni delle zone periferiche che subiscono i maggiori disagi di tali disservizi».

«Informo – conclude il sindaco – che a breve sarà attivo un indirizzo email e whatsapp per segnalare eventuali disservizi vissuti quotidianamente dai cittadini di Gavorrano, sia per quanto concerne la consegna postale, sia il servizio della raccolta rifiuti, o dello stesso Comune. Un metodo per raggiungere direttamente sindaco e giunta per le proprie segnalazioni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.