Quantcast

Maremma Antifa aderisce allo sciopero femminista “Lotto marzo”

Più informazioni su

GROSSETO – Anche Maremma Antifa aderisce «allo sciopero globale femminista Lotto marzo, riconoscendo e appoggiando la lotta transfemminista portata avanti da NonUnaDiMeno/NìUnaMenos».

«Aderiamo perché per noi antifascismo è transfemminismo: riusciremo a immaginare e realizzare una società più giusta e solidale solamente scardinando questo impianto patriarcale e binario. Aderiamo a questa mobilitazione poiché riteniamo sia necessario sovvertire radicalmente gli assunti di un sistema capitalistico che si fonda sull’equazione uomo : produzione = donna : riproduzione. Ci rifiutiamo di dare per buono il binarismo di genere (quello che riconosce come “sani” solo ed esclusivamente il sesso maschile e quello femminile) funzionale alla cultura eteronormata».

«Crediamo inoltre sia di primaria importanza distinguere tra un femminismo liberale, che si limita a dipingere l’intraprendenza delle “donne in carriera” chiedendone una maggiore partecipazione “ai piani alti”, mantenendo così lo status quo e gli attuali centri di potere, e un femminismo globale: un femminismo, quest’ultimo, che sia anticapitalista, antiimperialista e antirazzista. Con Lotto Marzo parliamo infatti di una protesta che non si limita al classico sciopero dal lavoro, ma tracima e assume forza e dirompenza nell’idea dello sciopero sociale» conclude la nota.

Più informazioni su

Commenti