Tutela del patrimonio agricolo e sviluppo rurale: siglata l’intesa tra Comune e università

Più informazioni su

SORANO – «La giunta comunale ha approvato l’accordo di collaborazione fra il Comune di Sorano e il dipartimento di scienze e tecnologie agrarie, ambientali, forestali e alimentari dell’Università di Firenze» a farlo sapere una nota del Comune.

«In base all’accordo – illustra la nota – Comune e dipartimento collaboreranno a progetti specifici di tutela e valorizzazione con particolare riguardo alle aree di pregio ambientale di Vitozza (San Quirico), dei Cretoni (San Giovanni delle Contee) e della montagna di Montevitozzo. Nell’illustrare alla giunta i contenuti dell’accordo, il vicesindaco Pierandrea Vanni ha sottolineato come si è in presenza di un passaggio importante, dopo il convegno sulla tutela e valorizzazione di Vitozza dei mesi scorsi che vide il contributo qualificante del professor Federico Selvi, docente di botanica ambientale a Firenze, e del dottor Paolo Stefanini, responsabile del settore aree protette per la provincia di Grosseto».

«Abbiamo trovato – sottolinea Vanni – grande attenzione e disponibilità da parte del dipartimento e di comune intesa si è ampliato il campo di intervento anche a iniziativa e progetti per la tutela del territorio agricolo e lo sviluppo del mondo rurale».

«Responsabili per l’attuazione dell’accordo – conclude la nota – sono la dottoressa Lara Arcangeli per il Comune e il professor Federico Selvi. Firmatari dello stesso sono il sindaco Carla Benocci e il direttore del dipartimento professor Simone Orlandini».

Più informazioni su

Commenti