Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2019 il centrosinistra sceglie il candidato a sindaco. Ecco chi è

CASTEL DEL PIANO – Sciolte le riserve nel comune di Castel del Piano per l’area di centrosinistra: Giovanna Longo si presenta come candidato sindaco per le elezioni amministrative di maggio 2019. Il percorso che intende seguire si baserà su ‘tradizione e innovazione, cultura e formazione perché -lei stessa afferma- Castel del Piano possiede un patrimonio di eccellenze, dal punto di vista imprenditoriale, dei prodotti enogastronomici, dell’ambiente della storia e delle tradizioni che deve essere mantenuto e sostenuto, perché è il risultato del lavoro e dell’impegno di tanti uomini e donne, che può permettere a questa comunità di continuare a crescere’.

In un periodo in cui è sempre più difficile mettersi in gioco, Giovanna lo fa con semplicità, determinazione, voglia di ascoltare e dare risposte alle necessità di questo territorio: dall’Orcia alla Vetta dell’Amiata, Giovanna Longo abita a Castel del Piano con il marito e i due figli. E’ insegnante e da anni si occupa di Istruzione degli adulti, svolgendo la sua attività in tutti i comuni dell’Amiata Grossetana.
Da sempre impegnata nel sociale, ha fatto esperienze politico-amministrative: dal 1995 al 1999 è stata Assessore alla Cultura, all’Ambiente e al Turismo nel Comune di Castel del Piano e dal 2004 fino al 2014 è stata consigliere provinciale. Attualmente è Presidente dell’Associazione Culturale “Ildebrando Imberciadori” e della Commissione per le Pari Opportunità dell’Amiata Grossetana.

Ha visto e vissuto direttamente i cambiamenti che hanno caratterizzato l’Amiata e il comune di Castel del Piano, le difficoltà economiche, le trasformazioni sociali che hanno modificato il profilo del territorio e i rapporti tra le persone, proponendo nuovi scenari che necessitano di una nuova chiave di interpretazione. Si spende in prima persona perché come lei stessa afferma ‘credo nell’importanza della partecipazione attiva dei cittadini alla vita di una comunità e alla necessità di impegnarsi direttamente, ognuno per la sua parte, per migliorare “quello che non va” e non limitarsi a criticare o commentare con un post su Facebook o con quattro chiacchiere al bar; è anche per questo -continua la Longo-, che ho deciso di mettere a disposizione le mie competenze e capacità per costruire un progetto di sviluppo per Castel del Piano in vista delle elezioni amministrative di maggio, un percorso che valorizzi al meglio le potenzialità del nostro comune, all’interno del comprensorio amiatino’.

Da anni non ha più la tessera di alcun partito, ma la sua area politica di riferimento è il centro-sinistra e quindi ha preso contatto con le forze politiche di quell’area e con le persone che si sentono da essa rappresentate. Sta lavorando per raccogliere adesioni, disponibilità da parte dei cittadini di Castel del Piano, per definire le linee di un programma che, pur partendo da quello che fin qui è stato fatto, dovrà cercare di rispondere al meglio alle esigenze di un territorio che si trasforma sempre più velocemente, cercando di stare al passo con i tempi.

Giovanna conclude dicendo ‘voglio lavorare per aumentare le sicurezze nel nostro comune: la sicurezza di istruzione e formazione, di lavoro per i giovani, di assistenza e cura per i più deboli. Sicurezza del mantenimento e del rafforzamento dei valori che hanno sempre caratterizzato questa comunità e che ora sembrano messi in discussione: la solidarietà, la condivisione, il rispetto della dignità di tutti e la capacità di ascolto e di inclusione’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.