Quantcast

Il nuovo progetto: nasce il movimento civico “Al centro la Maremma e la sua gente”

Più informazioni su

GROSSETO – «E’ nato nei giorni scorsi il gruppo civico “Al Centro la Maremma e la sua Gente” sotto forma di associazione con sede in Grosseto» a farlo sapere è l’associazione in una nota.

«A rappresentare e guidare il nuovo soggetto associativo – annuncia la nota – è Carla Minacci insieme ai soci fondatori Marco Curti (a rappresentare il lato giovanile), Mario Chiavetta, Susanna Perin, Gian Luca Gozzo, Antonella Escardi, Beppe Sordini, Luca Ricciardi, Giovanni Balloni, Luciano Cocolli, Vincenza Angeli, Gianfranco Chelini, Marco Vagaggini, Demetrio Cozzupoli, Roberto Schiaretti, Gisella Oliverio, Moreno Lazzari, Giorgio Rocchi, Simonetta Furlan, Vinicia Mambrini».

«L’associazione – aggiunge la nota – si vuol porre nel panorama culturale maremmano così come indicato nella propria denominazione, cioè con l’idea di fondo è quella di mettere al centro dell’attenzione i bisogni e le aspirazioni della Maremma, stilizzata nel logo, e della sua gente; obiettivi da perseguire attraverso un’attività di civismo culturale i cui binari dovranno riconoscersi in principi quali quelli dell’equità, del pluralismo, della sussidiarietà, dell’efficacia e dell’efficienza».

«Oltre ad una prima attività di tesseramento e di comunicazione – spiegano i soci – il direttivo è già impegnato nell’organizzazione di iniziative che, ci auguriamo, potranno interessare quanti credono ancora nell’utilità di servizio della politica sul territorio. Il gruppo dei soci fondatori costituisce anche il direttivo dell’associazione, in carica fino alla prima assemblea che definirà l’organigramma e che si terrà dopo un congruo periodo di tesseramento».

Più informazioni su

Commenti