Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due Mari: frenata sul lotto quattro. Il ricorso “blocca” il cantiere della Grosseto Siena

Più informazioni su

 

FIRENZE – “Il lotto 4 della E78 nel tratto Siena-Grosseto è stato approvato dal Cipe, ha una copertura finanziaria nel contratto di programma Anas 2016-2020 con un costo previsto di 105milioni. La procedura di gara si è già conclusa, ma è oggetto di ricorso. Per il lotto 9, la Regione ha già espresso il parere di sua competenza, a breve deve essere sottoposto all’approvazione del Cipe per poi procedere con la gara in capo ad Anas. Si ipotizza l’appalto nel 2019 con un costo stimato di 161milioni. Sul lotto 0, Anas sta completando le progettazioni, il costo ipotizzato è di circa 112milioni, finanziato con contratto di programma 2016-2020”.

È quanto ha dichiarato l’assessore regionale ai Trasporti, Vincenzo Ceccarelli in risposta all’interrogazione presentata dal gruppo Pd, primo firmatario Simone Bezzini, sulla strada di grande comunicazione (Sgc) E 78, nel tratto Grosseto-Siena.

Ceccarelli ha affermato che la Regione ha “costanti contatti con Anas e ministero delle Infrastrutture, anche per sollecitare la conclusione dei diversi iter previsti dalla normativa vigente e procedere rapidamente al completamento di tutto il corridoio nel territorio regionale”.

Per quanto riguarda i lavori in corso sulla galleria Casal di Pari, l’assessore ha dichiarato che sono state richieste informazioni al compartimento Anas.

Soddisfatto si è dichiarato Bezzini, che pure ha espresso qualche preoccupazione sull’iter delle procedure di gara: “Anas aveva già annunciato ipotesi di conclusione, in particolare per il lotti 4 e 9. Si assiste, purtroppo, ad un andamento lento. Credo – ha concluso il consigliere – che l’attenzione debba rimanere alta e incalzare anche il Governo centrale al mantenimento di impegni già presi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.