Grifone, due successi ed un pareggio per Juniores e Giovanissimi

GROSSETO – Comincia col piede giusto il weekend delle squadre giovanili dell’Us Grosseto. Vittoria all’ultimo tuffo per gli Juniores regionali élite, che inanellano la settima vittoria consecutiva superando l’Urbino Taccola per 2-1. I giorni unionisti hanno confermato l’ottimo stato di forma che ormai perdura da qualche mese, raccogliendo altri tre punti utili per puntare direttamente alla vetta. Gara sofferta contro un avversario scorbutico. A passare per primi sono i padroni di casa grazie al sigillo di Anselmi dopo un quarto d’ora di gioco. Sembra tutto facile per il Grifone grazie a una buona partenza e al controllo del match. In realtà l’Urbino Taccola non sta a guardare e firma il pareggio con Bendinelli. La gara si complica per i biancorossi che però non si perdono d’animo e cercano in tutti modi di trovare il gol partita. Mister Consonni pesca il jolly dalla panchina e Harea non tradisce le attese mettendo dentro il pallone del definitivo 2-1 al 94’ minuto. Tre punti di platino per il Grosseto che ormai ha messo nel mirino il Fucecchio, capolista a cui è rimasto un solo punto di vantaggio sui maremmani.

GROSSETO: Mileo, Chelini, Lorini, W. Consonni, Rrumbullaku, Pecciarini, Zarone, Anselmi, Bojinov, Rosi, El Guerouani. A disposizione: Cacciabaudo, Tortora, Ferraro, Harea, Ferrari, Baldi, Biancalani, Ottaviani, Tropi. All. L. Consonni.
URBINO TACCOLA: Matteoni, Bertini, Luperini, Selmi, Politano, Tommasi, Giannessi, Cecchi, Bendinelli, Ciardelli, Diana. A disposizione: Filippelli, Puccetti, Masoni, Maurelli, Ticciati, Giani, Esposito. All. Giuntini.
ARBITRO: Pasquini di Grosseto.
MARCATORI: Anselmi, Bendinelli, Harea.

Prosegue l’inseguimento al vertice del Grosseto nel campionato dei Giovanissimi provinciali, che superano di slancio il Pitigliano passando in trasferta con il punteggio di 3-1. Fa tutto Stefi in una partita condizionata dal forte vento che ha procurato notevoli difficoltà ai 22 in campo. Il numero 9 del Grosseto fallisce un calcio di rigore in un primo tempo terminato a reti inviolate. Ma nella ripresa si riscatta in pieno mettendo a referto una tripletta. Tre punti che mantengono i biancorossi a contatto con la vetta.

PITIGLIANO-GROSSETO 1-3
PITIGLIANO: Reali, Arcangeli, Ronca, Zaganella, Crociani, Ferri, Foudal, Pifferi, Illiano, Magrini, Airinei. A disposizione: Miklasz, Franci, Ragnini, Gualdani, Crisanti.
GROSSETO: Canova, Melfi, Calzolani, Russo, Badia, Pogorelli, Presicci, Rizzo Pinna, Stefi, Trombini, Schiattarella. A disposizione: Scavuzzo, Di Chiara, Galloni, Cavallo, Mantiglioni, Speroni.
MARCATORI: Stefi (3).

Inizia anche l’avventura dei Giovanissimi B nel girone interprovinciale di merito. I biancorossi, dopo aver dominato e vinto la fase provinciale, debuttano con un pari ricco di emozioni e colpi di scena contro la Pro Livorno Sorgenti. Finisce 2-2 e ai biancorossi non basta la doppietta del bomber Tenci. Primo tempo molto combattuto tra due ottime squadre. I biancorossi si rendono pericolosi soprattutto con Turbanti che dalla distanza centra la traversa. All’intervallo il punteggio è fermo sullo 0-0, ma nella ripresa arrivano anche le realizzazioni e i calci di rigore accordati dal direttore di gara. Tenci porta avanti i biancorossi dal dischetto, ma i labronici pareggiano, sempre dagli undici metri con Mazzantini. Sul filo dell’equilibrio gli ospiti insaccano il sorpasso con Profeti che approfitta di un infortunio di Bianchi, ma non è ancora finita, perché Tenci, ancora su penalty, non fallisce l’opportunità per ripristinare la parità. Nel finale di gara gli ospiti chiudono in dieci a causa dell’espulsione del portiere Barinci per proteste.

GROSSETO-PRO LIVORNO SORGENTI 2-2
GROSSETO: Bianchi, Passalacqua, Turbanti, Affabile, Bertoni, Arrigucci, Tenci, Gamberi, Pisotta, D’Ovidio, Bardi. A disposizione; Benetello, Corti, Cerboni, Colli, Barbetti, Mangia.
PRO LIVORNO SORGENTI: Barinci, Viscariello, Ditora, Forapianti, Corrado, Gennuso, Panciatici, Lenzi, Pavesi, Profeti, Mazzantini. A disposizione: Serafini, Ceselli, Bimbi, Stinga, Pedani, Nisi, Gueye.
MARCATORI: Tenci (rig.), Mazzantini (rig.), Profeti, Tenci (rig.).

Commenti