Erosione spiagge, Aldi: «Gli interventi di Berardi e Lolini non sono serviti a nulla»

ORBETELLO – «A nulla sono valse né le lettere consegnate a mano dal senatore Roberto Berardi, né gli sbandierati interventi dell’onorevole Mario Lolini, i quali farebbero bene, invece di fare iniziative singole ed estemporanee, buone solo per la loro propaganda, a far squadra tra di loro, con il presidente della Provincia e con i sindaci per fare una pressione forte ed efficace sul Governo nazionale e portare a casa il risultato nel più breve tempo possibile, perché la stagione si avvicina e il rischio di comprometterla è grande» così il gruppo consiliare Pd Area riformista composto da Luca Aldi, Monica Paffetti, Mauro Barbini e Anna Papini commenta la necessità di sbloccare i soldi stanziati dalla Regione per contrastare l’erosione delle spiagge.

«La delibera del Consiglio dei ministri del 21/02/2019 riguarda lo stanziamento di ulteriori risorse per dieci regioni e per le province autonome di Trento e Bolzano per far fronte alle conseguenze degli eventi calamitosi dell’autunno scorso. Invece, quello che aspettano la Regione Toscana e i comuni maremmani è il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che deve approvare il Master Plan degli interventi predisposto dalla Regione nel dicembre scorso e sottoscritto dai Comuni, e che dovrebbe contenere le deroghe richieste per sbloccare le procedure».

Commenti