Quantcast

Premio Scriabin, l’ora della verità: ecco chi sono i tre finalisti

Più informazioni su

GROSSETO – La giuria del Premio internazionale pianistico “Scriabin” ha scelto i tre giovani talenti che si contenderanno il titolo di vincitore della XXI edizione della kermesse. Sono Evgeny Evgrafov (16 anni, Russia), Evgeny Konnov (26 anni, Uzbekistan), e Kisuk Kwon (27 anni, Corea del Sud).

L’appuntamento con la finalissima è per domenica 24 febbraio a partire dalle 17 al Teatro degli Industri di Grosseto (ingresso a pagamento: intero 13 euro, ridotto 10 euro; biglietti in vendita in teatro) quando i tre pianisti si esibiranno accompagnati dall’Orchestra sinfonica Città di Grosseto, diretta da Gudni Emilsson. Evgeny Evgrafov eseguirà il Piano concerto di Scriabin opera 20, Evgeny Konnov il Piano concerto di Ciaikovsky opera 23, Kisuk Kwon il Piano concerto di Beethoven opera 58.

La giuria internazionale del premio è presieduta da Antonio Di Cristofano (fondatore e direttore artistico del Premio Scriabin e direttore dell’Istituto comunale musicale “Palmiero Giannetti” di Fondazione Grosseto Cultura) e ne fanno parte Ludmil Angelov (Bulgaria), Vincenzo Balzani (Italia), Lilia Boyadjieva (Bulgaria/Francia), Francoise Choveaux (Francia), Seonjeong Kim (Sud Corea), Francesco Monopoli (Italia), Piotr Paleczny (Polonia) e Lei Wu (Cina).

Il primo premio è una borsa di studio di 6mila euro (con targa, diploma e concerti) offerto dal Rotary Club e dalla Fondazione Rotariana Carlo Berliri Zoppi, il secondo premio è una borsa di studio di 3mila euro (con targa e diploma) offerto dalla famiglia Giordano in ricordo di Nicola Giordano, il terzo premio è una borsa di studio di 1.500 euro (con targa e diploma)  offerto dal maestro Antonio Di Cristofano. Inoltre sono previsti un premio speciale per la miglior esecuzione di un brano di Scriabin (borsa di studio di mille euro più diploma) e il premio speciale del pubblico (borsa di studio di 500 euro più diploma), entrambi offerti da Antonio Di Cristofano.

La rassegna è promossa e organizzata dall’Associazione musicale Scriabin con Fondazione Grosseto Cultura e il Comune di Grosseto e con il sostegno di Rotary Club, Fondazione Rotariana Carlo Berliri Zoppi, l’agenzia Generali di Maurizio Marraccini, l’agenzia Mediolanum di Grosseto, Fazioli, Banca Tema, Solbat, Corsini, Bastiani Grand Hotel, Mario Gennari Bricolarge, Gallery Cafè e Fondazione Cassa di risparmio di Firenze. L’intera manifestazione e le prove sono visibili in diretta streaming sulla pagina Facebook, sul canale YouTube del premio e sul sito www.premioscriabin.it.

Più informazioni su

Commenti