Quantcast

Primarie Pd: i 71 candidati in Toscana. Tutti gli uomini (e le donne) di Giachetti che lunedì sarà a Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Sempre Avanti sulla strada del riformismo e del progetto politico intrapreso in questi anni. Coerenza e attaccamento ai valori e agli ideali il filo rosso che ha guidato la conferenza stampa di presentazione dei candidati della Toscana all’Assemblea nazione del Pd a sostegno di Roberto Giachetti che si è svolta oggi nella Sala del Gruppo Pd del Consiglio regionale. Un esercito di 71 persone che, in ogni provincia, ha scelto di metterci la faccia per sostenere la corsa di Roberto Giachetti e Anna Ascani alle primarie del 3 marzo.

“Siamo la componente più entusiasmante del congresso – dice Lorenzo Tinagli, coordinatore regionale per Giachetti segretario Pd -. Grazie alla nostra presenza e attorno alle figure di Giachetti e Ascani il popolo democratico ha ritrovato un entusiasmo che altrimenti non ci sarebbe stato. Siamo e saremo tra la gente come dimostra l’iniziativa in programma sabato 23 febbraio in tutte le province con il SempreAvanti day. Questo congresso si tiene in tempi che appaiono essere senza vergogna, in cui assistiamo a gesti gravissimi come quello delle manette. Un gesto che non è stupido ma pericoloso, che ha chiari riferimenti al fascismo. In altri momenti chi li ha fatti si sarebbe dimesso, ma non mi sorprende, essendo lo stesso che aveva augurato l’impiccagione a Matteo Renzi”. È Gianni Anselmi, consigliere regionale e presidente della Commissione sviluppo economico, a spiegare perché solo il riformismo, incarnato in questo congresso dalla mozione di Roberto Giachetti, è l’argine al populismo a cui stiamo assistendo.

“Ho iniziato a fare politica negli anni ‘90 con i Ds – ha detto Anselmi – con ciò che all’epoca voleva una sinistra riformista, oggi vedo nella mozione Giachetti lo spazio giusto per dare forza e presenza, nell’ambizione riformista del Partito Democratico, ad un’opzione culturale nitidamente liberalsocialista. C’è in questo una coerenza sostenuta dalla pervicace volontà di andare avanti con il percorso del riformismo. Oggi, più di ieri, la sinistra deve pensare, costruire ed essere anche il riformismo sovranazionale e non più solo su base domestica. Si può essere riformisti solo senza opacità passatiste,abiure né tentazioni penitenziali. Politica si fa con i sentimenti, non con i pentimenti meno che mai con i risentimenti”.

Se la scelta di Anselmi è netta e guarda verso il futuro, senza rinnegare il passato, Marco Simiani, membro della Segreteria regionale del Pd, traccia la piattaforma su cui tutti i candidati all’assemblea nazionale si sono ritrovati: “noi crediamo nello sviluppo sostenibile e nella crescita economica. L’obiettivo principale che ci poniamo è riunire tutti i riformismi creando nel Pd la casa comune dei riformisti”. Lanciati anche i prossimi appuntamenti in Toscana in programma per lunedì 25 febbraio quando Roberto Giachetti sarà a Follonica, Piombino, Grosseto e Anna Ascani a Pisa, Livorno, in Val di Nievole, Pistoia e Prato  per poi ritrovarsi la sera a cena a Firenze al circolo Pd Case Nuove.

Roberto Giachetti sarà in visita a Grosseto lunedì 25 febbraio« per parlare anche dell’idea di PD nella quale sia lui che Anna Ascani (e molti altri italiani) stanno investendo». Arriverà alle 15:00 in Maremma dove si fermerà subito in un incontro alla Grosseto Sviluppo, in Loc. La Botte (Scarlino), che sarà soprattutto tematico, su argomenti come sostenibilità, lavoro e ambiente. Per le 17:30 invece sarà atteso a Grosseto, presso la Sala della Fondazione il Sole, in Viale Uranio 40, per una presentazione ampia della sua mozione, incontrare cittadini e simpatizzanti e toccare con mano le realtà di un territorio al quale sia lui che Anna Ascani si sono particolarmente interessati.

I candidati all’Assemblea nazionale divisi per provincia sono:

Grosseto

  1. Ariganello Gesue’
  2. Scopelliti Francesca
  3. Emiliani Tommaso
  4. Tinanneschi Gisella

Arezzo

  1. Neri Francesca
  2. Caneschi Alessandro
  3. Rossi Francesca
  4. Mencaroni Andrea
  5. Patrussi Andrea
  6. Franchi Enzo
  7. Faleppi Katia

Empolese-valdelsa

  1. Calvetti Lorenzo
  2. Viscardi Angela
  3. Righi Antonio
  4. Leoncini Lorena

Firenze scandicci

  1. Ciabattoni Patrizia
  2. Cherici Giampaolo
  3. Cavallini Benedetta
  4. Scotti Falco Douglas
  5. Maietti Lorenza
  6. Crudeli Manlio

Firenze novoli-peretola

  1. Cappelli Marzia
  2. Landini Mario
  3. Vivoli Donatella
  4. gatteschi sergio
  5. Brandi Maria Allegra
  6. Landi Cesare

Firenze altri comuni

  1. Ciulli Caterina
  2. Bugli Maurizio
  3. Uccella Eva
  4. Petroni Ugo
  5. Landi Anna
  6. Fontani Roberto
  7. Vannucci Anna
  8. Pagliazzi Leonardo

Livorno

  1. Pietrini Valerio
  2. Pritoni Francesca
  3. Possenti Michele
  4. Gasparri Cristina
  5. Bordo Francesco
  6. Calderone Katia
  7. Baldi Alfio

Lucca

  1. Simonetti Simonetta
  2. Marzano Francesco
  3. Mainardi Barbara
  4. Renzi Alighiero

Massa-carrara

  1. Putamorsi Alberto
  2. Spilamberti anna pistoia
  3. Loparco valentina
  4. Reali Guido
  5. Girolami Edi maria
  6. Frediani poldino detto “poldo”
  7. Petrillo Sonia
  8. campioni claudio

Prato

  1. Tinagli Lorenzo
  2. Guazzini Belinda
  3. Couzzi Pierluigi

Pisa

  1. Panattoni Nicola
  2. Morganti Francesca
  3. Passarelli michele lio
  4. Chiocchini Chiara
  5. Ginesi Piero
  6. Balestri Velia
  7. Nardinelli Giulio
  8. Taddei Patrizia

Siena

  1. Manieri Elisa
  2. Marinangeli Claudio
  3. Paganini Manuela
  4. Scapecchi Massimiliano
  5. Bernazzi Tiziana
  6. Perugini Adriano

Più informazioni su

Commenti