Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ambulatori pediatrici: «No alla chiusura, la salute dei bambini deve essere tutelata»

AMIATA – «Forza Italia protesta contro la decisione dell’azienda sanitaria di eliminare l’ambulatorio pediatrico settimanale nei comuni di Roccalbegna, Semproniano e Castell’Azzara: l’Asl assicuri la presenza del pediatra in tutti i comuni dell’Amiata» a dirlo è il coordinatore territoriale Sandro Marrini.

«Oramai i tagli ai servizi Asl sono all’ordine del giorno e le conseguenze ricadono sui cittadini – dice Marrini – specialmente sugli abitanti dei paesi più piccoli, costretti a spostarsi per ricevere visite o prestazioni mediche. Ma quello che proprio non riusciamo a comprendere è come si possa eliminare la presenza di un pediatra in un territorio periferico: quando si tratta di bambini non dovrebbero essere presi in considerazione budget e numeri, ma dovrebbe sempre essere privilegiata la loro tutela».

«Invece, in questo gioco di riduzioni continue messo in atto dai vertici Asl – attacca il coordinatore azzurro – ci vanno di mezzo anche i più piccoli. Ma non solo: togliendo servizi nei paesi altro non si fa che spronare le persone ad andarsene in città più grandi. Eppure il centrosinistra ha sempre promesso di voler tutelare le piccole realtà e poi, alla guida dell’azienda sanitaria, continua a svuotare di servizi i centri minori. Le giustificazioni dell’Asl non ci bastano: non è possibile leggere nelle dichiarazioni della azienda sanitaria che il servizio non era di fondamentale importanza perché relativo solo a vaccini e controlli stabiliti».

«Per le famiglie un pediatra è molto di più – conclude Marrini – è un punto di riferimento importante per la crescita dei loro figli. Rimaniamo perplessi dalle dichiarazioni dell’Asl e non ci accontentiamo di un servizio navetta per portare i piccoli in altri paesi a fare le visite pediatriche. L’azienda riattivi l’ambulatorio anche a Castell’Azzara, Semproniano e Roccalbegna».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.