Era ricercato per spaccio, è stato rintracciato in città: arrestato

Più informazioni su

GROSSETO – La polizia ha fermato in via de Barberi due cittadini marocchini: su uno dei due pendeva un ordine di cattura, l’altro è risultato essere un immigrato irregolare.

Nell’ambito dei sevizi straordinari di controllo del territorio, la polizia, nel pomeriggio di ieri, ha fermato due cittadini marocchini che erano privi di documenti e senza fissa dimora.

Dai controlli in Questura è poi emerso che uno dei due era ricercato con l’accusa di spaccio per l’esecuzione dell’arresto, in via cautelare, predisposto dal tribunale di Siena. L’uomo, irregolare sul territorio nazionale e con diversi precedenti per reati in materia di immigrazione, spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, nonché sottoposto alla misura del divieto di dimora in un comune della provincia di Pisa, è stato perciò arrestato.

L’altro cittadino marocchino, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti per spaccio di stupefacenti, è stato denunciato per violazione delle normative sull’immigrazione e accompagnato presso l’ufficio immigrazione per le procedure volte all’espulsione dal territorio nazionale.

Più informazioni su

Commenti