Beccato in centro con droga e soldi tenta la fuga: la Polizia si lancia all’inseguimento

Più informazioni su

GROSSETO – Un cittadino marocchino, fermato per un controllo, è stato arrestato in centro dalla polizia dopo aver tentato la fuga. L’uomo, immigrato irregolare, è stato trovato in possesso di 5 involucri di cocaina e di 110 euro in banconote di piccolo taglio ed è stato accusato non solo di detenzione a fini di spaccio, ma anche di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, per aver tentato di scappare e per aver aggredito gli agenti di polizia che lo hanno sottoposto ai controlli.

L’uomo, secondo la polizia, aveva un atteggiamento sospetto e per questo è stato fermato in via Ferrucci dagli agenti del reparto prevenzione crimine Toscana di Firenze che erano in città per effettuare servizi straordinari del territorio disposti dal Questore di Grosseto. Durante il controllo , però, l’uomo ha tentato di fuggire ma è stato immediatamente raggiunto dagli operatori di polizia. Quando è stato bloccato, l’uomo ha dato in escandescenza, scalciando e dimenandosi, provocando lesioni a entrambi gli agenti.

Il cittadino marocchino è stato poi portato in Questura dove è stato identificato, risultando privo di documenti e senza fissa dimora, con numerosi precedenti per spaccio di stupefacenti e violazione delle normative sull’immigrazione, nonché di essere destinatario di divieto di dimora nel Comune di Grosseto.

L’uomo, al momento, è detenuto nel carcere cittadino.

Più informazioni su

Commenti