Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Balneari: «Serve una nuova legge che tuteli le attività». L’incontro in Confcommercio

GROSSETO – “Abbiamo portato a casa una vittoria temporanea, adesso combattiamo per quella definitiva”. Così il presidente del Sib, sindacato balneari Confcommercio Grosseto, Enrico Franceschelli ha introdotto l’incontro con gli imprenditori del settore che si è svolto in associazione, alla presenza del direttore della Confcommercio Gabriella Orlando.

Il presidente Franceschelli ha poi spiegato i prossimi passi: “Dobbiamo fare squadra, innanzitutto per produrre le nostre richieste di estensione della durata delle concessioni. Il nostro sindacato le sta raccogliendo per poi trasmetterle, tutte insieme, ai Comuni costieri. Dobbiamo fare presto, ed agevolare il lavoro da svolgere con i comuni di riferimento. Abbiamo la necessità che anche le banche ci aprano di nuovo le porte per poter iniziare a fare quegli investimenti che si erano bloccati per effetto della Bolkestein, ed al tempo stesso lavorare per formalizzare una legge che tuteli definitivamente l’esistenza delle nostre attività”.

Durante l’incontro, è stata consegnata ai numerosi concessionari che hanno partecipato la modulistica predisposta dal Sib per la richiesta di estensione, e si è parlato anche delle agevolazioni per il settore. Tra gli argomenti approfonditi, si è parlato di accessibilità delle spiagge e dell’obbligo di garantire l’accesso al mare alle persone diversamente abili anche attraverso servizi ed attrezzature di qualità. Su questo fronte, il gruppo ha deciso di incaricare la Confcommercio di farsi fare dei preventivi per l’acquisto di sedie job o altre carrozzine da mare per i numerosi associati, in modo da abbattere, per quanto possibile, i costi.

Durante l’assemblea è intervenuto al telefono il presidente nazionale Sib Antonio Capacchione, che ha rasserenato i partecipanti sulle modalità di presentazione delle domande per l’estensione della durata delle concessioni in essere. Capacchione si è congedato, invitando i concessionari grossetani a partecipare alla prossima edizione di Balnearia, l’importante fiera del comparto che si svolgerà a Marina di Carrara dal 24 al 27 febbraio, e a non mancare al convegno unitario degli imprenditori balneari che si svolgerà proprio nel contesto fieristico il 26 febbraio alle 10.30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.